35 litri di vita non filtrata

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
scottbi
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 07/05/17, 22:36
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di scottbi » 09/05/2017, 9:14

Ciao a tutti, era da un po’ di tempo che mi frullava in testa l’idea di una piccola vasca gestita senza filtro (soprattutto per evitarne il rumore molesto) e che richieda una manutenzione molto ridotta. Dopo un’ampia ricerca online sono approdato al vostro forum, dove questa modalità è già stata sperimentata con successo da molti utenti.

Preso dall’impeto ho ordinato una vasca Dannerle Scaper’s 35 litri e una lampada Azoo flexi mini da 9W. Poi, dato che ero sull’onda della sperimentazione *-:) *-:) , ho anche preso un cavetto riscaldante Dannerle da 5W (che non mi servirà per scaldare la vasca, ma sarà usato a intermittenza di 3/4 ore) per favorire il ricircolo sul fondo e incrementare l’efficacia della filtrazione in generale (spero, perché nella vasca Malawi ho il classico riscaldatore da 300W). Se possibile non vorrei aggiungere un ulteriore riscaldatore. Infine come fondo ho preso il Jbl Manado che vorrei usare come unico strato.
Tutto il materiale deve ancora arrivarmi, quindi gradirei sapere se sono sulla buona strada per poter ancora correggere la rotta.

La vasca verrebbe posizionata in salotto, esposto a nord e sarebbe irraggiata indirettamente solo su un lato corto e parzialmente su quello lungo.
Adesso parliamo delle aspettative.

Nella mia testa vorrei una vasca senza pietre (quelle nella vasca Malawi mi bastano e avanzano :D ), con radici e soprattutto una vegetazione rigogliosa. Mi piacerebbe aperta, come se l’acquario fosse un vaso e ne uscissero piante (ho in mente solo il Pothos, ma sono aperto a tutti i suggerimenti) anche galleggianti. Da quello che ho capito leggendo qua e là, inizialmente dovrei inserire piante a crescita rapida e, una volta stabilizzato il sistema potrei inserire anche dei muschi sulle radici. Inoltre mi piacerebbe avere il fondo a “pratino”. Il tutto in maniera ordinata e curata (non voglio una giungla in vasca) perché l’occhio vuole la sua parte (e se piace alla moglie magari le vasche potrebbero aumentare…).

Parlando di fauna non ho molte pretese, sicuramente gasteropodi (non Neritine perché le ho nell’altra vasca e spesso le vedo aggirarsi anche fuori dall’acqua) e 3/4 Caridina (ancora non so quale specie) per tenere la vasca pulita e creare un po’ di movimento. Pesci li metterei per ultimi e solo se il sistema regge; avrei voluto un Betta, ma con la vasca aperta non va bene. Quindi pensavo un gruppetto (5/6) di pesci piccolissimi tipo Endler.

Cosa ve ne pare? Potrei partire per le ferie tranquillo senza trovare una palude maleodorante al ritorno?

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14384
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di roby70 » 09/05/2017, 9:58

Per prima cosa immagino che questo articolo l'hai già letto: Acquario senza filtro?... Si può fare!

Solo alcune considerazioni/consigli su quello che hai scritto:
scottbi ha scritto: Infine come fondo ho preso il Jbl Manado che vorrei usare come unico strato.
Con un senza filtro il consiglio è di usare anche un fondo che aiuta l'attecchimento dei batteri come ad esempio il lapillo vulcanico. Potresti fare uno strato sotto di lapillo e sopra manano. Su questo punto visto che vuoi usare un cavetto riscaldante chiamo @Gery che ti da qualche idea ;)
scottbi ha scritto: in mente solo il Pothos, ma sono aperto a tutti i suggerimenti
Pothos sicuramente, poi ci puoi mettere La Pistia come galleggiante e l'Hydrocotyle lasciata galleggiare.. ti posso assicurare che da un bellissimo effetto (se mi ricordo stasera ti metto una foto).
Poi sul fondo Crypto e/o Anubias come lente e se vuoi qualche altra rapida... magari della zona dei pesci che scegli.
scottbi ha scritto: avrei voluto un Betta, ma con la vasca aperta non va bene.
Se lasci il livello dell'acqua 3/4 cm sotto al bordo e l'acquario non è in una zona con possibili correnti d'aria si può fare ;) Ma niente caridina con lui se non le Japonica.
scottbi ha scritto: Potrei partire per le ferie tranquillo senza trovare una palude maleodorante al ritorno?
Ormai sono diversi gli utenti che hanno tolto il filtro... magari qualcuno di loro ti può dire come va :-bd
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Gery
star3
Messaggi: 7089
Iscritto il: 22/12/16, 14:54
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di Gery » 09/05/2017, 10:03

roby70 ha scritto: Con un senza filtro il consiglio è di usare anche un fondo che aiuta l'attecchimento dei batteri come ad esempio il lapillo vulcanico. Potresti fare uno strato sotto di lapillo e sopra manado. Su questo punto visto che vuoi usare un cavetto riscaldante chiamo @Gery che ti da qualche idea
Vado di fretta perché sto per uscire, ma pomeriggio ti rispondo con più calma, intanto ti accenno due cose che poi dopo ti spiego per bene:
1 fondo fertile colloidale
2 giusto mix piante ammoniolife e nitritofile

A dopo :-h
Le mie vasche:
/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-vecchietto-a-nuova-vita-t27214.html

/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-piccoletto-t34369.html

Avatar utente
scottbi
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 07/05/17, 22:36
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di scottbi » 09/05/2017, 10:39

roby70 ha scritto: Per prima cosa immagino che questo articolo l'hai già letto: Acquario senza filtro?... Si può fare!

Solo alcune considerazioni/consigli su quello che hai scritto:
scottbi ha scritto: Infine come fondo ho preso il Jbl Manado che vorrei usare come unico strato.
Con un senza filtro il consiglio è di usare anche un fondo che aiuta l'attecchimento dei batteri come ad esempio il lapillo vulcanico. Potresti fare uno strato sotto di lapillo e sopra manano. Su questo punto visto che vuoi usare un cavetto riscaldante chiamo @Gery che ti da qualche idea ;)
scottbi ha scritto: in mente solo il Pothos, ma sono aperto a tutti i suggerimenti
Pothos sicuramente, poi ci puoi mettere La Pistia come galleggiante e l'Hydrocotyle lasciata galleggiare.. ti posso assicurare che da un bellissimo effetto (se mi ricordo stasera ti metto una foto).
Poi sul fondo Crypto e/o Anubias come lente e se vuoi qualche altra rapida... magari della zona dei pesci che scegli.
scottbi ha scritto: avrei voluto un Betta, ma con la vasca aperta non va bene.
Se lasci il livello dell'acqua 3/4 cm sotto al bordo e l'acquario non è in una zona con possibili correnti d'aria si può fare ;) Ma niente caridina con lui se non le Japonica.
scottbi ha scritto: Potrei partire per le ferie tranquillo senza trovare una palude maleodorante al ritorno?
Ormai sono diversi gli utenti che hanno tolto il filtro... magari qualcuno di loro ti può dire come va :-bd
Grazie, l'articolo l'ho letto, tutto è partito da lì. Dovendo mettere il lapillo sotto bastano 5cm di fondo in tutto? Sempre per questo motivo niente Betta perché dovrei ridurre ulteriormente l'acqua netta (la vasca è alta 28, tra fondo e bordo, mi rimarrebbero circa 20cm utili).
La pistia mi piace molto!

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14384
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di roby70 » 09/05/2017, 10:45

scottbi ha scritto: Dovendo mettere il lapillo sotto bastano 5cm di fondo in tutto?
Direi di si ma aspetta la risposta di Gery per come fare il fondo ;)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Gery
star3
Messaggi: 7089
Iscritto il: 22/12/16, 14:54
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di Gery » 09/05/2017, 12:45

Eccomi qui allora intanto ti chiedo scusa ma stamattina andavo di fretta :-??

Partiamo dal fondo, quello che tu vuoi fare è qualcosa che conosco molto bene e che sto sperimentando nella mia attuale vasca:
mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con ... 27214.html

Torniamo al concreto:
Il cavetto ti permette di creare un gradiente di falda, ma per avere una corretta circolazione dell'acqua e sfruttare l'effetto filtrante del fondo bisogna partire una granulometria maggiore, poi avere una barriera colloidale e poi uno strato a granulometria più fine.

In questo senso va benissimo il cavetto in fondo, va benissimo il lapillo, ma successivamente metterei un fondo fertile che contenendo sostanze collloidali creerà una menbrana semipermeabile che favorirà il funzionamento del filtro biologico chiamato "fondo".

Nello strato successivo, vedo poco bene il manado, metterei più qualcosa di inerte sabbia o ghiaia fine, in alternativa a seconda del tipo di Caridina che vuoi inserire, metterei un fondo specifico per Caridina. (nel caso delle Caridina del sulawesi, ad esempio ti serve un fondo allofano che ti porti il KH basso e il GH su valori medi).

Intanto direi di decidere questi aspetti, poi passiamo al resto ;)
Le mie vasche:
/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-vecchietto-a-nuova-vita-t27214.html

/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-piccoletto-t34369.html

Avatar utente
Gery
star3
Messaggi: 7089
Iscritto il: 22/12/16, 14:54
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di Gery » 09/05/2017, 12:51

scottbi ha scritto: Dovendo mettere il lapillo sotto bastano 5cm di fondo in tutto?
1 cm di lapillo
0,5 cm di fondo fertile
4 cm di media di strato superficiale (3 cm avanti e 5 cm dietro in maniera da dare profondità a una vasca piccola)
Le mie vasche:
/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-vecchietto-a-nuova-vita-t27214.html

/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-piccoletto-t34369.html

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 6555
Iscritto il: 09/01/17, 22:24
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di trotasalmonata » 09/05/2017, 13:21

Per le piante emergenti potresti provare con spatiphyllum e falso papiro nano. Però forse sono un po grandi per quella vasca e io di papiro ne ho già ammazzati 2, non riesco a farlo adattare...

C'è anche il Lucky bambù e la mangrovia. Io ho ammazzato anche la mangrovia. Probabilmente dovrei dedicarmi ad un Malawi.... :-s
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
scottbi
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 07/05/17, 22:36
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di scottbi » 09/05/2017, 19:16

Incredibile, su 7 articoli ordinati 4 non erano disponibili (ovviamente i principali).
Quindi tutto annullato e palla al centro. In questo modo prendo appunti dai vostri suggerimenti e ne farò un altro.

Avatar utente
Cab
star3
Messaggi: 491
Iscritto il: 04/04/17, 19:03
Profilo Completo

35 litri di vita non filtrata

  • Cita

Messaggio di Cab » 09/05/2017, 20:54

Seguo con interesse questa creazione perché prima o poi voglio provare anch'io con un mini-senza-filtro :-bd

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti