Avviamento primo acquario con terra allofana

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: roby70, gem1978

Rispondi
Avatar utente
Alix
PRO 1Acquario
Messaggi: 2107
Iscritto il: 18/02/18, 16:28

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di Alix » 10/01/2019, 17:18

gem1978 ha scritto: mi sono spiegato io peggio dopo....
L'importante è che ci siamo capiti da soli =))
L'acqua troppo pura non ha pesci (dal film "il monaco")
#teamNoFilter
#wabikusa

Avatar utente
tropicano
star3
Messaggi: 617
Iscritto il: 08/01/19, 10:22

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di tropicano » 10/01/2019, 17:52

Ahhh ma quindi il problema non sono i guppy... sono i coinquilini? Però dato che i coinquilini sono da scegliere, direi che il problema non si pone :D

Per le piante, con un ambiente sub acido avrei una gamma ridotta di scelta?

Le prossime analisi quando mi conviene farle, a distanza di una settimana?

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17484
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di roby70 » 10/01/2019, 19:48

Per le piante non ci sono particolari problemi dato che quasi tutte stanno bene a pH acido.

Per i test va bene fra una settimana
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
tropicano
star3
Messaggi: 617
Iscritto il: 08/01/19, 10:22

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di tropicano » 10/01/2019, 20:23

Ottimo. :-bd

Quindi non ci resta che decidere la tipologia dei coinquilini ed il numero delle varie specie.
Chiocciole e gamberetti possono far parte della ciurma?

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17484
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di roby70 » 10/01/2019, 20:44

tropicano ha scritto: Chiocciole e gamberetti possono far parte della ciurma?
Gamberetti dipende quali, le lumache a pH acido soffrono perchè per il guscio hanno bisogno di calcio.

Quindi sicuramete guppy?
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
tropicano
star3
Messaggi: 617
Iscritto il: 08/01/19, 10:22

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di tropicano » 10/01/2019, 20:50

Caridina?
roby70 ha scritto: Quindi sicuramete guppy?
A me piacerebbero... se non è un problema per loro (ma a quanto ho capito si adatterebbero bene)

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17484
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di roby70 » 10/01/2019, 21:02

tropicano ha scritto: Caridina?
Ce ne sono diverse... ad esempio le red cherry a pH acido meglio non metterle. Magari puoi aprire un topic in invertebrati per chiedere quali potresti mettere a pH acido.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
tropicano
star3
Messaggi: 617
Iscritto il: 08/01/19, 10:22

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di tropicano » 14/01/2019, 3:35

Intanto continuo a tenervi aggiornati sugli sviluppi...

pH: 6.00 (pressochè stabile)
NO2-: 0.2

Iniziano a salire i nitriti... l'acquario inizia a popolarsi dei primi batteri :)
Può essere utile aggiungere un pizzico di mangime per stimolare la popolazione batterica?

Non ho analizzato GK e KH dato che il pH non si è discostato molto dal valore precedente.
Ho tralasciato anche i nitrati dato che credo che quello che interessi al momento sia di rilevare l'evoluzione dei nitriti per arrivare al picco.

Stavo pensando... per reintegrare i carbonati ed aumentare il pH (per continuare con la maturazione del fondo), invece del cambio dell'acqua (che mi avete sconsigliato di fare per non rallentare la popolazione batterica), posso anche semplicemente aggiungere qualche sale?

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 10280
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di gem1978 » 14/01/2019, 7:18

tropicano ha scritto: Può essere utile aggiungere un pizzico di mangime per stimolare la popolazione batterica?
Si, ogni 2/3 giorni.
tropicano ha scritto: posso anche semplicemente aggiungere qualche sale?
Perché spendere soldi per "prodotti miracolosi"?
Osso di seppia: cos'è e come usarlo? :D

Io però aspetterei che la vasca maturi... certo con quel pH potrebbe volerci di più :-? Ma io non toccherei nulla al momento.

Posted with AF APP
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
Alix
PRO 1Acquario
Messaggi: 2107
Iscritto il: 18/02/18, 16:28

Avviamento primo acquario con terra allofana

Messaggio di Alix » 14/01/2019, 7:24

tropicano ha scritto: invece del cambio dell'acqua (che mi avete sconsigliato di fare per non rallentare la popolazione batterica), posso anche semplicemente aggiungere qualche sale?
Potrebbe essere una alternativa ma la riserverei solo al caso di durezze prossime allo zero e piante in carenza... Il tuo fondo "scambia" ioni con l'acqua ed in caso di impossibilità a fare cambi di acqua si possono aggiungere gli elementi di interesse con i prodotti pmdd (con i sali dei negozi andresti.ad aggiungere un mix predosato di elementi). Io l'ho dovuto fare nel mio ma per per tempi e dosi mi hanno seguito passo passo in fertilizzazione, ho dosato magnesio, calcio e potassio ad elementi separati in base all'andamento delle durezze e conducibilità.
Ti consiglio di iniziare a procurarti gli elementi per la Fertilizzazione in acquario e protocollo PMDD e tenere sotto controllo durezze e conducibilità.
L'acqua troppo pura non ha pesci (dal film "il monaco")
#teamNoFilter
#wabikusa

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti