Il mio primo acquario..

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di giosu2003 » 19/07/2016, 19:22

Paolo81 ha scritto:i neon o i cardinali (scusate tutti x nominarli con il loro nome "grezzo") in un branchetto ci starebbero bene...
Non sono d'accordo [-x , i neon o i cardinali sono pesci dalle forti esigenze di nuoto e normalmente almeno 80/100 cm si consigliano, anche se sono piccoli. Poi c'era una discussione dove parlavano di tenerli anche in 60 cm ma solo con una forte corrente ed un allestimento adeguato. Ma dato che normalmente nelle vasche non c'è tutto quel movimento direi che almeno 80 cm ce ne vogliono.

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di FedericoF » 19/07/2016, 19:24

giosu2003 ha scritto:Non sono assolutamente d'accordo , i neon o cardinali sono pesci dalle forti esigenze di nuoto e normalmente almeno 80/100 cm si consigliano, anche se sono piccoli. Poi c'era una discussione dove parlavano di tenerli anche in 60 cm ma solo con una forte corrente. Ma dato che normalmente nelle vasche non c'è tutto quel movimento direi che almeno 80 cm ce ne vogliono.
Quoto, per i litri che ha lui, ci son specie molto più indicate. Poi in un allestimento curato alla perfezione per loro, magari con corrente ci possono stare, ma a me veramente la vasca sembra troppo piccola per dei cardinali o neon
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
carmine.carrino
star3
Messaggi: 125
Iscritto il: 17/07/16, 9:22
Contatta:

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di carmine.carrino » 19/07/2016, 19:31

Quindi, ricapitolando.

Per combattere le alghe mi servono piante a crescita rapida, come la ceratophyllum che ho preso oggi.
Provvederò quindi all'acquisto di altre piante che hanno questa funzione anti-alga. (anche se ho perso di vista il tuo link con tutte le piante che hanno questa proprietà, ma adesso lo ricerco xD)

I nano ciclidi sono sconsigliati, mentre i nanofish potrebbero piacermi.

Opterei per un acquario con molte piante (mi piacciono molto) 4-5 Caridina Japoniche, 3 o 4 Nanofish, e lumachine.

Tutti d'accordo? :)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di FedericoF » 19/07/2016, 19:38

carmine.carrino ha scritto:Tutti d'accordo?
Io no! =)) =))
carmine.carrino ha scritto:Per combattere le alghe mi servono piante a crescita rapida, come la ceratophyllum che ho preso oggi.
Esatto!! :-bd :-bd
carmine.carrino ha scritto:Provvederò quindi all'acquisto di altre piante che hanno questa funzione anti-alga. (anche se ho perso di vista il tuo link con tutte le piante che hanno questa proprietà, ma adesso lo ricerco xD)
Tutte le piante rapide son allelopatiche (quasi tutte).
Ti consiglio di non farti mancare:
Ceratophyllum (che hai già)
Myriophyllum.
Poi le altre cercale tra quelle asiatiche, ecco il link:
Piante d'acquario e loro zone di origine
Mentre per vedere se due piante possono stare sullo stesso acquario:
Allelopatia tra le piante d'acquario
carmine.carrino ha scritto:Opterei per un acquario con molte piante (mi piacciono molto)
Bene! La gestione sarà più facile con molte piante!
carmine.carrino ha scritto:4-5 Caridina Japoniche, 3 o 4 Nanofish, e lumachine.
Mmm... se ti piace un acquario con una popolazione varia potresti fare così:
Lumachine non si contano, si danno per scontate, io ne ho circa 400 nel 300 litri ;)
Quali nanofish ti piacciono? Io farei un gruppo di 10-15 di quelli, anche 20!
Per le caridina vediamo, prima bisogna scegliere i pesci in base ai valori dell'acqua, poi cercare degli invertebrati compatibili con valori dell'acqua e pesci!!

Quindi capisci bene che ci servono i valori della tua acqua di rubinetto!! Procurali prima possibile, son molto importanti.
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
carmine.carrino
star3
Messaggi: 125
Iscritto il: 17/07/16, 9:22
Contatta:

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di carmine.carrino » 19/07/2016, 19:43

Trovati, questi sono i valori della mia acqua :)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di FedericoF » 19/07/2016, 19:51

carmine.carrino ha scritto:Trovati, questi sono i valori della mia acqua :)
L'acqua è dura, con sodio un po' troppo alto, ma tagliandola a metà è perfetta!!
Bene, ora aspetti cicerchia che ti saprà dire come tagliare l'acqua e con cosa in base ai pesci..
Che pesci vuoi alla fine? Che idee ti piacciono di più? Se aspetti un po' magari anche altri scrivono qualche idea, e magari migliori delle mie :D
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di giosu2003 » 19/07/2016, 19:54

Il sodio a 14 non va molto bene, dovrebbe stare almeno sotto i 10 mg/l per il benessere delle piante. Ma con qualche cambio lo sistemi. :)

Avatar utente
carmine.carrino
star3
Messaggi: 125
Iscritto il: 17/07/16, 9:22
Contatta:

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di carmine.carrino » 19/07/2016, 19:55

Tagliare l'acqua a metà? .. non è nulla di complicato spero. Adesso do una occhiata alla lista dei nanofish e vi faccio sapere. Quali sono quelli abinabili alle Caridina? Perchè mi piacciono tanto. Soprattutto le Red Cherry (anche se non so dove trovarle, sigh.)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di FedericoF » 19/07/2016, 19:58

carmine.carrino ha scritto:Tagliare l'acqua a metà? .. non è nulla di complicato spero.
No infatti, ma dobbiamo farlo nel modo giusto in modo che l'acqua risultante abbia i valori che vogliono i pesci!
:-bd
carmine.carrino ha scritto:Quali sono quelli abinabili alle Caridina? Perchè mi piacciono tanto. Soprattutto le Red Cherry (anche se non so dove trovarle, sigh.)
ben pochi.. Le red cherry le trovi da allevatori privati.
Se metti solo le caridina potrai assistere a tantissime riproduzioni! Altrimenti spesso purtroppo son quasi sempre il cibo di molti pesci (soprattutto le appena nate).
carmine.carrino ha scritto:Adesso do una occhiata alla lista dei nanofish e vi faccio sapere.
:-bd :-bd
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Il mio primo acquario..

Messaggio di giosu2003 » 19/07/2016, 19:58

carmine.carrino ha scritto:Tagliare l'acqua a metà? .. non è nulla di complicato spero.
No no, semplicemente puoi fare qualche cambio con acqua con poco sodio e con valori adatti ai pesci, ma per questo senti cosa dicono gli altri perché io non li conosco molto bene.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alix e 9 ospiti