Il mio primo acquario!

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
MarcoBlu
star3
Messaggi: 359
Iscritto il: 07/01/18, 22:00

Il mio primo acquario!

Messaggio di MarcoBlu » 07/01/2018, 22:42

Buongiorno a tutti! :)
da 2 settimane e mezza sono diventato il felice possessore di un acquario, uno dei sogni che ho sempre tenuto nel cassetto, il quale mi è stato regalato a sorpresa dalla mia ragazza.
Mi ha portato in un negozio di acquari a mia insaputa e in un attimo mi sono ritrovato a scegliere vasca, fondo, arredamento e piante! :x

Nello specifico ho comprato:
-acquario Aquatlantis Aquadream 80, da 80 litri netti, dimensioni 80x30x45m, pompa easyflux 600, filtro biobox 2, lampada easyled da 16W, riscaldatore 100w impostato per avere 26/27°C
- fertilizzate da fondo Sera Floredepot
- ghiaia marrone JBL Manado per formare la maggior parte del substrato
- ghiaia Zolux Aqua Sand Nature che è costituita da granelli di diametro 2-4mm circa, per formare l’ultimo strato, quello “a vista” (ho fatto questa scelta perché mi piaceva esteticamente ed ovviamente non sapevo bene i vantaggi/svantaggi che questa granulometria e colore comportano)
- radice di mangrovia
- 2 piante di vallisneria americana che ho posizionato sullo sfondo
- 2 piante di Limnophila anche loro sullo sfondo
- 2 piante di Microsorum pteropus che piantato nel substrato sulla sinistra, una davanti e l’altra dietro l’estremità del tronco
- 2 Piante di Cryptocoryne Undulata che ho diviso e sistemato in primo piano
- 1 pianta di echinodorus quadricostatus che ho legato al tronco con del filo da pesca.

Qualche giorno più tardi sono passato da un altro negoziante più vicino a casa mia, ed ho acquistato 1 vasetto di Ludwigia glandulosa che ho diviso i 2 e posizionato dietro, e 1 Anubias posizionata sulla destra, allombra del “ramo superiore” del tronco.

Cosa ne dite del mio allestimento? Commenti e critiche?
Siate buoni perché sono un principiante ed è il mio primo lavoretto su un acquario, ma non siatelo troppo perchè ho bisogno di imparare! ^:)^

Purtroppo, essendo stata una sorpresa, non ho avuto modo di documentarmi prima, ed ho eseguito il lavoro seguendo le direttive del negoziante (che mi è sembrato onesto e corretto), ma poco dopo mi sono reso conto, cominciando a leggere qua e là, di aver commesso qualche errore…

Vi dico quali sono secondo me:
Il microsorum è una pianta da centro come dimensioni, mentre io alla l’ho messa in primo piano e sullo sfondo, perché alla sinistra del tronco volevo lasciare un po’ di spazio per mettere poi delle pietre/nascondigli…
Però, da quanto ho potuto leggere in giro, questa pianta può formare cespugli di anche 30cm, per cui obiettivamente, considerando le dimensioni del mio acquario, forse delle 2 location da me scelte inizialmente, quella posteriore è la più azzeccata.
Il secondo errore è stato di collocare l’echinodorus come se fosse una pianta epifita, e qui ci sono 2 possibilità: o il negoziante si è sbagliato nel dirmi quale pianta potesse essere legata al tronco (poco probabile), oppure sono io ad aver capito il contrario…
Fatto sta che ad ora le foglie dell’echinodorus sono diventate in buona parte gialle, e non sono così convinto di inserirlo nel substrato poiché ho letto che può dare problemi di allelopatia sia alle Cryptocoryne, sia alla vallisneria. Per ora credo lo metterò in una vaschetta separata e poi ci penserò, perché mi stanno spuntando un po’ di alghe filamentose in acquario e, da quanto ho capito, la macrescenza delle foglie non aiuta.

Avreste dei consigli su una sostituta? ~x(

Mi occorre una pianta che non prenda i nutrienti dalle radici e che possa reggere la luce intensa a cui è sottoposta in quella posizione…
Il microsorum lo escluderei poiché diventa troppo grande, ed ho pensato invece ad una bolbotis. Secondo voi la luce non sarebbe troppa? Non vorrei che poi le foglie diventassero troppo trasparenti (ho letto che si comporta così con elevata illuminazione) perdendo il bel colore che ha.
Mi piacerebbe anche l’anubias nana bonsai, ma temo che l’illuminazione sarebbe troppa in quella posizione (potrebbe invece stare bene su una delle future rocce sulla sinistra, oppure in primo piano nel substrato).

Sono anche venuto a conoscenza dell’allelopatia tra vallisneria e Cryptocoryne, ma per ora non ho intenzione di fare modifiche dato che le 2 specie sono piantate a buona distanza (tranne la crypto vicino all’anubias che è vicina alla vallisneria posteriore).

Ultima cosa:
In foto vedrete la pipetta della pompa orientata malamente, ma poco dopo l’ho ruotata a sinistra, circa 30 gradi sotto l’orizzontale.
Aspetto vostri commenti!

Per la scelta della fauna ci sentiamo prossimamente quando mi sarò almeno fatto un’idea e quando avrò analizzato l’acqua in maniera più precisa (mi sta per arrivare un set completo di test a reagente).
Per ora inserisco i valori misurati con JBL Proscan, che però forse sono un po’ meno precisi, di acqua d’acquario e dell’acqua del rubinetto.

Scusate il messaggio extra lungo, ma ho una voglia matta di imparare e comprendere meglio il bellissimo mondo degli acquariofili, ed ho quindi un sacco di domande.
Spero, quando inizierò a capire qualcosa, di poter rendere l’aiuto che riceverò ora ;)

In allegato le foto ed i valori dell'acqua:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di MarcoBlu il 07/01/2018, 23:10, modificato 1 volta in totale.
Questi utenti hanno ringraziato MarcoBlu per il messaggio:
BollaPaciuli (07/01/2018, 23:59)
Se ti sono stato utile, puoi inviarmi un "grazie" con l'apposito tasto O:-)

Se il forum ti ha fatto risparmiare tempo e/o denaro, puoi dare un piccolo contributo al suo mantenimento con il tasto Donazione che trovi in fondo alla pagina :)

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9350
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Il mio primo acquario!

Messaggio di BollaPaciuli » 07/01/2018, 23:05

Gentilmente pubblica le foto direttamente sul forum usando il tasto AGGIUNGI FILE.

Poi quando hai tempo passa in sezione SALOTTO per una tua presentazione alla famiglia AF...da oggi anche tua.
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
MarcoBlu
star3
Messaggi: 359
Iscritto il: 07/01/18, 22:00

Il mio primo acquario!

Messaggio di MarcoBlu » 07/01/2018, 23:29

BollaPaciuli ha scritto: Il tuo primo acquario? Facciamolo insieme
Fatto!
Grazie delle dritte :-bd
Se ti sono stato utile, puoi inviarmi un "grazie" con l'apposito tasto O:-)

Se il forum ti ha fatto risparmiare tempo e/o denaro, puoi dare un piccolo contributo al suo mantenimento con il tasto Donazione che trovi in fondo alla pagina :)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30404
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Il mio primo acquario!

Messaggio di cicerchia80 » 08/01/2018, 2:36

Allora...da dove parto?
Hai un futuro
Sei bravo ad allestire

Sappi che il fondo Manado ti darà diverse seccature
Il Manado in acquario: questo sconosciuto
MarcoBlu ha scritto: Il microsorum è una pianta da centro come dimensioni, mentre io alla l’ho messa in primo piano e sullo sfondo, perché alla sinistra del tronco volevo lasciare un po’ di spazio per mettere poi delle pietre/nascondigli…
Però, da quanto ho potuto leggere in giro, questa pianta può formare cespugli di anche 30cm, per cui obiettivamente, considerando le dimensioni del mio acquario, forse delle 2 location da me scelte inizialmente, quella posteriore è la più azzeccata
Anche 50cm
Microsorum pteropus
...ed è un epifita
MarcoBlu ha scritto: Mi occorre una pianta che non prenda i nutrienti dalle radici e che possa reggere la luce intensa a cui è sottoposta in quella posizione…
La luce non è intensa...potrebbe risultare insufficente
Comunque complimenti, le allelopatie te le sei prese tutte x_x
Allelopatia tra le piante d'acquario
MarcoBlu ha scritto: mi stanno spuntando un po’ di alghe filamentose in acquario e, da quanto ho capito, la macrescenza delle foglie non aiuta.
Sono una tappa obbligatoria :)
Anche l'Anubias non vá interrata

Puoi postare anche i valori delle analisi che fà il fornitore?
Alla spesa test aggiu gi un conduttivimetro
Questi utenti hanno ringraziato cicerchia80 per il messaggio:
MarcoBlu (08/01/2018, 17:33)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
MarcoBlu
star3
Messaggi: 359
Iscritto il: 07/01/18, 22:00

Il mio primo acquario!

Messaggio di MarcoBlu » 08/01/2018, 18:24

cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 2:36
Allora...da dove parto?
Hai un futuro
Sei bravo ad allestire
Grazie :D
cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 2:36
Sappi che il fondo Manado ti darà diverse seccature
Questo articolo me l'ero perso, ma non pensavo di avere un fondo così particolare...
Ora che sono a 2 settimane e mezza dall'allestimento, quindi in piena maturazione, credo però che fare dei cambi dell'acqua parziali sarebbe deleterio...
No?
Comunque questo spiega la differenza evidente tra il GH dell'acqua in acquario e quello dell'acqua di rubinetto...
Nei primi test che ho fatto, la durezza totale era addirittura >21°d!
cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 2:36
Anche 50cm
Microsorum pteropus
...ed è un epifita
Ecco, per la dimensione quindi deduco che quella che ho messo in primo piano andrà spostata sul retro o tolta...
Credo che l'incomprensione tra me ed il negoziante sia stata proprio tra il microsorum e l'echinodorus, avrei dovuto legare al tronco la prima e piantare la seconda x_x
In ogni caso non credo che legherò il microsorum in quella posizione, per le eccessive dimensioni, ma potrei optare per un muschio, quando avrò fatto un po' di esperienza, oppure una bolbitis non mi dispiacerebbe
cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 2:36
La luce non è intensa...potrebbe risultare insufficente
quindi, se dici che non è intensa lì proprio sotto la lampada, immagino voglia dire che la lampada è sottodimensionata...
In effetti sto guardando sul sito aquatlantis e tra le lampade easy LED universal c'è la 590mm (data per acquari da 60 a 85cm) che però è da 28W contro i 16W della mia #:-s
Easy LED Universal - scheda tecnica
Oltretutto questa credo sia anche migliore perchè possiede anche LED blu e rossi, a differenza della mia Safe Lighting LED che ha solo LED bianco caldo e bianco freddo.
Vedrò di passare a qualcosa di migliore il prima possibile, magari proprio l'easy LED.
cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 2:36
Comunque complimenti, le allelopatie te le sei prese tutte x_x
Allelopatia tra le piante d'acquario
Articolo letto! L'avessi saputo prima x_x
Infatti vorrei evitare di piantare l'echinodorus, anche se mi piace molto, mentre le crypto provo a lascarle, sperando che le vallisneria facciano le brave... :ympray:
cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 2:36
Anche l'Anubias non vá interrata
Lì mi ero già letto l'articolo ed infatti ho piantato solo le radici, lasciando il rizoma scoperto in buona parte :)
cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 2:36
Puoi postare anche i valori delle analisi che fà il fornitore?
Alla spesa test aggiu gi un conduttivimetro
Conduttivimetro e pH-metro milwaukee ordinati oggi, la valigetta JBL Testlab dovrebbe arrivarmi domani.
Il negozio vicino a casa mia ha detto che solitamente fa i test con le jbl proscan, le stesse che mi hanno dato insieme all'acquario (a meno che non si richieda qualcosa di specifico ovviamente, in quel caso usa quelli a reagente).
Considerando che avrò anch'io quelli a reagente, potrebbe avere ancora senso andare in negozio?
Se ti sono stato utile, puoi inviarmi un "grazie" con l'apposito tasto O:-)

Se il forum ti ha fatto risparmiare tempo e/o denaro, puoi dare un piccolo contributo al suo mantenimento con il tasto Donazione che trovi in fondo alla pagina :)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30404
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Il mio primo acquario!

Messaggio di cicerchia80 » 08/01/2018, 18:46

MarcoBlu ha scritto: Considerando che avrò anch'io quelli a reagente, potrebbe avere ancora senso andare in negozio?
Meno ci vai meglio è :D
MarcoBlu ha scritto: Ora che sono a 2 settimane e mezza dall'allestimento, quindi in piena maturazione, credo però che fare dei cambi dell'acqua parziali sarebbe deleterio...
No?
Esatto.....fatto il mese di maturazione faremo cambi
A che specie pensavi che non ricordo?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14920
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Il mio primo acquario!

Messaggio di roby70 » 08/01/2018, 20:32

MarcoBlu ha scritto: In effetti sto guardando sul sito aquatlantis e tra le lampade easy LED universal c'è la 590mm (data per acquari da 60 a 85cm) che però è da 28W contro i 16W della mia
Con il fai-da-te come te la cavi?
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
MarcoBlu
star3
Messaggi: 359
Iscritto il: 07/01/18, 22:00

Il mio primo acquario!

Messaggio di MarcoBlu » 08/01/2018, 20:57

cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 18:46
Meno ci vai meglio è :D
Perfetto! :-bd
cicerchia80 ha scritto:
08/01/2018, 18:46
Esatto.....fatto il mese di maturazione faremo cambi
A che specie pensavi che non ricordo?
Non lo ricordi perchè non l'ho ancora detto ;)
Mi piacciono parecchio le Caridina (credo comincierei con una decina di esemplari) ed i neon cardinali (8-10), e queste 2 specie le terrei come "punto fermo"(se è fattibile).
Dopodichè mi piacerebbe aggiungere ancora 1 o 2 specie, che potrebbero essere guppy, platy, o qualcos'altro che ancora non conosco.
Dei guppy so che figliano come se non ci fosse un domani =))
E' possibile che i neon cardinali si mangino gli avanotti?
E, considerando queste 4 specie, ci sarebbe un ordine preferibile per inserirli in vasca?
Le Caridina mi farebbero comodo per prime dato che sono alghivore ed è probabile che troveranno parecchio da mangiare x_x , ma forse i guppy sono più robusti?


roby70 ha scritto:
08/01/2018, 20:32
Con il fai-da-te come te la cavi?
Modestamente, me la cavo bene, è il tempo che scarseggia :(
Ho letto degli articoli qui sul forum sull'utilizzo dei LED COB da auto e sulla creazione artigianale di una plafoniera personalizzata *-:)
In futuro potrei cimentarmi
Se ti sono stato utile, puoi inviarmi un "grazie" con l'apposito tasto O:-)

Se il forum ti ha fatto risparmiare tempo e/o denaro, puoi dare un piccolo contributo al suo mantenimento con il tasto Donazione che trovi in fondo alla pagina :)

Avatar utente
MarcoBlu
star3
Messaggi: 359
Iscritto il: 07/01/18, 22:00

Il mio primo acquario!

Messaggio di MarcoBlu » 11/01/2018, 0:13

Buonasera,
finalmente mi è arrivato il testlab della jbl ed ho potuto fare un po' di prove :)
Pensavo di avere anche il test per la CO2 essendo stato ingannato dalla foto della confezione, ma in realtà c'è soltanto la tabella...
Poco male, con le proscan posso misurare abbastanza decentemente anche quello.

Ecco i valori:
Acquario : EC 830 - pH 7,4 - KH 8 - GH 12 - NH4 - NO2 0 - NO3 0 - PO4 0 - Fe 0,2 - SiO2 26 - Cu 0
Rubinetto: EC 540 - pH 7,4 - KH 10 - GH 9 - NH4 - NO2 0 - NO3 0 - PO4 0 - Fe 0,02 - SiO2 26 - Cu 0
Temperatura acquario: 26,5°C
Ossigeno (misurato al termine del fotoperiodo) 8 mg/l
CO2 (misurata al termine del fotoperiodo con jbl proscan) 15 mg/l
Durata attuale fotoperiodo: 9 ore
(Dove ho indicato "0" ovviamente intendo che è sotto il limite minimo misurabile dal test.)

Il pH è stato misurato col test a reagente perchè non ho ancora il digitale (arriverà a breve), ma cmq il valore corrisponde a quello dichiarato per la mia zona, idem la conducibilità (dell'acqua di rubinetto).

Ora commentiamo; le anomalie principali credo siano 2:
1) KH-GH: qui i valori rispetto alle strisciette si discostano abbastanza, e se sul GH posso capirlo (perchè le proscan indicano intervalli ampi), sul KH non dovrebbe essere così ~x(
Tra i 2 cmq forse il più attendibile è il test a reagente... (L'ho fatto diverse volte per essere sicuro della correttezza del procedimento)
Che dite?
In secondo luogo la mia acqua del rubinetto è totalmente anomala, perchè presenta un GH inferiore al KH! Anche se lo è di poco (considerando l'errore della misurazione posso essere al massimo uguali).
La situazione si annebbia ancora di più tenendo conto che, secondo i dati della mia zona, l'acqua di rete dovrebbe avere una durezza (quale?) di 31°F! (17 °d in teoria)
In realtà però sia le proscan che il test a reagente danno un valore inferiore, almeno qui sono concordi :-?

2) I silicati! Qui il test mi misura come valore massimo ">6", ed infatti per avere un numero indicativo ho diluito la mia acqua del rubinetto con acqua di osmosi da supermercato (di cui ho preventivamente misurato il valore) e, fatte le dovute proporzioni, sono risalito a questo valore esagerato!
Evidentemente qui all'aquedotto i silicati non li pagano x_x
Fatto sta che comprerò al più presto della resina per filtrare l'acqua del mio acquario, in cui sono già comparse delle diatomee (ovviamente).
La resina non dovrebbe nuocere alla maturazione vero?

Per quanto riguarda il fondo manado:
cicerchia80 ha scritto: Sappi che il fondo Manado ti darà diverse seccature
Il Manado in acquario: questo sconosciuto
sembra che per il momento mi stia aggiustando la situazione :ympray:
Il GH, almeno in acquario, ha valori decenti per il momento...

Cosa dite di queste anomalie?
Per aggiustare il pH uso torba e comincio con la CO2? Magari con un fai da te zucchero-lievito?
Per i silicati, resine?
GH...? sale inglese leggo su questo forum...

Vi ringrazio anticipatamente per la pazienza :ympray:
Se ti sono stato utile, puoi inviarmi un "grazie" con l'apposito tasto O:-)

Se il forum ti ha fatto risparmiare tempo e/o denaro, puoi dare un piccolo contributo al suo mantenimento con il tasto Donazione che trovi in fondo alla pagina :)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30404
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Il mio primo acquario!

Messaggio di cicerchia80 » 11/01/2018, 1:51

MarcoBlu ha scritto: 1) KH-GH: qui i valori rispetto alle strisciette si discostano abbastanza, e se sul GH posso capirlo (perchè le proscan indicano intervalli ampi), sul KH non dovrebbe essere così
Manado..... Tranquillo
MarcoBlu ha scritto: secondo luogo la mia acqua del rubinetto è totalmente anomala, perchè presenta un GH inferiore al KH! Anche se lo è di poco (considerando l'errore della misurazione posso essere al massimo uguali).
La situazione si annebbia ancora di più tenendo conto che, secondo i dati della mia zona, l'acqua di rete dovrebbe avere una durezza (quale?) di 31°F! (17 °d in teoria)
Quì siamo a rischio sodio :-?
MarcoBlu ha scritto: La resina non dovrebbe nuocere alla maturazione vero?
Ma aspetta.... Probabilmente se metti pesci di acqua tenera dovrai tagliarl e non sara piú u problema :-??
MarcoBlu ha scritto: GH...? sale inglese leggo su questo forum...
Ai pesci del magnesio frega nulla....

Purtroppo ti piacciono ppesci che è un pò un casino abbinare

Al massimo guppy e caridina,o guppy e platy
Per i cardinali si deve studiare altro
Questi utenti hanno ringraziato cicerchia80 per il messaggio:
MarcoBlu (15/01/2018, 12:31)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Uptheandreas e 15 ospiti