Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
cdf
star3
Messaggi: 238
Iscritto il: 30/09/14, 0:06

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di cdf » 06/06/2017, 20:39

Salve a tutti...
come detto nella sezione presentazione, è la mia prima esperienza...in compenso vi seguo da diverso tempo e mi sono dato una bella lettura a tutti gli articoli.
Proprio per non fare errori prima di cominciare, vi premetto di non aver ancora acquistato nulla...ma di avere tutto solo nella testa e in vari appunti.
Vi illustro la mia idea e mi rimetto a voi esperti per consigli e correzioni...
cominciamo...
1. Vasca: l'idea era di acquistare una vasca "artigianale" (dalle mie parti un negozio dedicato all'aquofilia, realizza vasche su misura") dimensioni 120x60x60...sullo spessore del vetro, volendo evitare di mettere tiranti, ero orientato sui 12mm...ma questa rientra tra le prime domande che vorrei rivolgevi.
2. CO2: per il momento pensavo di erogarla con bombola... e realizzare uno dei diffusori descritti in articoli del sito;
3. Filtro: Esterno...pensavo o ad un Askoll400 o, se non sufficiente ad un Eheim prof.4 600 ( altro dubbio....);
4. Fertilizazzione...ovviamente, procurati tutti gli elementi, il vostro PMDD;
5. Fondo... pensavo ad un misto di akadama e manado...o solo akadama ;
Tema..
Pensavo di provare a ricreare un ambiente amazzonico...così...
FLORA:
- Egeria Densa
- Myriophyllum Mattograssense
- Cabomba acquatica...o, in alternativa Bacopa Australis (ho letto gli articoli :D )

....creando una parte di acquario meno soggetto alla luce con delle gallegianti...
- Echinodorus Horizontalis
- come galleggiente: Riccia Fuitans
Vorrei azzardare...se mi riesce...un pò di silim pratino con il Fissidens Fontanus (parte più illuminata) Muschio di Java (nella parte più riparata).
Volendo ancora azzardare...2 rosse:
- Ludwigia Glandulosa ed una Alternanthera Rosaeflora
FAUNA
molto sul classico...
1. Banco di Cardinali (inseriti per primi)
2. (non mi linciate...se possibile..) delle Caridina Giapponica
3. Scalare o Ramirezi (inseriti in ultimo....ma non so in quale quantità...)
4. ....in base ai vostri consigli...
Questa sarebbe la mia idea iniziale...sono aperto a tutti i vostri suggerimenti ed, ovviamente...avuta una idea di massima ...posterò le varie domanda nelle singole sezioni..
Grazie a tutti

Avatar utente
Matty
star3
Messaggi: 1541
Iscritto il: 14/01/16, 23:35

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di Matty » 06/06/2017, 20:55

cdf ha scritto: Salve a tutti...
come detto nella sezione presentazione, è la mia prima esperienza...in compenso vi seguo da diverso tempo e mi sono dato una bella lettura a tutti gli articoli.
Proprio per non fare errori prima di cominciare, vi premetto di non aver ancora acquistato nulla...ma di avere tutto solo nella testa e in vari appunti.
Vi illustro la mia idea e mi rimetto a voi esperti per consigli e correzioni...
cominciamo...
1. Vasca: l'idea era di acquistare una vasca "artigianale" (dalle mie parti un negozio dedicato all'aquofilia, realizza vasche su misura") dimensioni 120x60x60...sullo spessore del vetro, volendo evitare di mettere tiranti, ero orientato sui 12mm...ma questa rientra tra le prime domande che vorrei rivolgevi.
2. CO2: per il momento pensavo di erogarla con bombola... e realizzare uno dei diffusori descritti in articoli del sito;
3. Filtro: Esterno...pensavo o ad un Askoll400 o, se non sufficiente ad un Eheim prof.4 600 ( altro dubbio....);
4. Fertilizazzione...ovviamente, procurati tutti gli elementi, il vostro PMDD;
5. Fondo... pensavo ad un misto di akadama e manado...o solo akadama ;
Tema..
Pensavo di provare a ricreare un ambiente amazzonico...così...
FLORA:
- Egeria Densa
- Myriophyllum Mattograssense
- Cabomba acquatica...o, in alternativa Bacopa Australis (ho letto gli articoli :D )

....creando una parte di acquario meno soggetto alla luce con delle gallegianti...
- Echinodorus Horizontalis
- come galleggiente: Riccia Fuitans
Vorrei azzardare...se mi riesce...un pò di silim pratino con il Fissidens Fontanus (parte più illuminata) Muschio di Java (nella parte più riparata).
Volendo ancora azzardare...2 rosse:
- Ludwigia Glandulosa ed una Alternanthera Rosaeflora
FAUNA
molto sul classico...
1. Banco di Cardinali (inseriti per primi)
2. (non mi linciate...se possibile..) delle Caridina Giapponica
3. Scalare o Ramirezi (inseriti in ultimo....ma non so in quale quantità...)
4. ....in base ai vostri consigli...
Questa sarebbe la mia idea iniziale...sono aperto a tutti i vostri suggerimenti ed, ovviamente...avuta una idea di massima ...posterò le varie domanda nelle singole sezioni..
Grazie a tutti
1. Le dimensioni sono ottime per partire, come avrai già letto più la vasca è grande e più è facile instaurare un.equilibrio...purtroppo non so risponderti sullo spessore
2.ok per la CO2, se scegli piante poco esigenti puoi evitarla ed usare altri acidificanti naturali per abbassare il pH, altrimenti puoi orientarti su un impianto artigianale (per.esempio a lieviti) oppure se decidi di affidarti ad un impianto commerciale posso consigliarti l Askoll pro green (che comprende anche un.ottimo diffusore)... potresti valutare anche il sistema venturi per diffondere la CO2 in vasca...
3.hai scelto ospiti particolari, nel senso che trattandosi di ciclidi non si può mai prevedere il loro carattere (puoi trovare una coppia che si scanna in 200 litri, oppure nello stesso litraggio puoi riuscire a farne convivere un gruppo della stessa specie... in ogni caso con i dovuti accorgimenti le dimensioni che hai scelto consentono di.inserire P. scalare o ramirezi...
4. Ok per il PMDD
5. Se scegli ramirezi dovresti optare per della sabbia molto fine come fondo...
Le Multidentata le vedo un po' fuori contesto con i.pesci che hai scelto :-?
A grandi linee credo di avere risposto a tutto, se cerchi risposte più dettagliate secondo me.ti conviene aprire un.topic in ogni sezione :)
Questi utenti hanno ringraziato Matty per il messaggio:
cdf (06/06/2017, 21:14)

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2669
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di stefano94 » 06/06/2017, 21:10

Ciao. Parti molto bene, con idee abbastanza chiare.
Per me gli P. scalare sono quasi un obbligo con una vasca di quelle dimensioni. Io ti consiglio di cercare dei nanay, ovvero P. scalare riprodotti in purezza partendo da P. scalare selvatici provenienti dal rio nanay che hanno una livrea molto bella e restano mediamente più piccolo degli P. scalare commerciali o di altre varietà selvatiche.
In una vasca del genere credo tu possa anche permetterti di tenere il gruppo da adulti e godere dei comportamenti intraspecifici.
Le piante scelte sono tutte molto semplici, quindi non utilizzerei la CO2, ed il pmdd lo farei molto leggero.
Visto che parli di "ricreare un ambiente amazzonico", ti voglio dare un'idea, che ne dici di tentare la strada del "biotopo"? Ovvero ricreare realmente, sotto l'aspetto estetico, quelli che sono gli ambienti in cui gli P. scalare vivono, un pezzo di rio nanay ad esempio visto che ho citato gli P. scalare di quella zona. Potresti vedere qualche video, foto, allestimenti fatti da altri e prendere spunto. Secondo me sono sempre molto affascinanti i biotopi.
Questi utenti hanno ringraziato stefano94 per il messaggio:
cdf (06/06/2017, 21:14)

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 6929
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di trotasalmonata » 06/06/2017, 21:15

L'acquario è aperto i chiuso? Vuoi fare una vasca 5 vetri senza tiranti? Se non hai troppo problemi di budget è più bella con il 15mm ma chiediamo a @giovanni 61.
Penso che il negoziante sia capace di dimensionare il vetro... :-?

Che luce metterai?

Filtro se non hai problemi di budget eheim. Anche il pratiko è un buon filtro. Ma hai considerato anche jbl, tetra...
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
cdf
star3
Messaggi: 238
Iscritto il: 30/09/14, 0:06

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di cdf » 06/06/2017, 21:52

L'idea era di lasciarlo aperto...
Per lo spessore...chiedevo per avere le idee un po' più chiare prima di andare dal negoziante...
Per l'illuminazione...quello sì che è un bel problema...non ne ho parlato proprio perché non so che "pesci" prendere😓
Per quello un topic a parte non credo mi basterà!

Avatar utente
cdf
star3
Messaggi: 238
Iscritto il: 30/09/14, 0:06

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di cdf » 06/06/2017, 21:54

Ps. Per il baget...ovviamente cercherò di risparmiare il più possibile...però ...proprio per aver atteso un po' di tempo prima di lanciarmi...qualche cosuccia da parte l'ho messa😏

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 4286
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Contatta:

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di Joo » 06/06/2017, 22:00

cdf ha scritto: 1. Vasca: l'idea era di acquistare una vasca "artigianale" (dalle mie parti un negozio dedicato all'aquofilia, realizza vasche su misura") dimensioni 120x60x60...sullo spessore del vetro, volendo evitare di mettere tiranti, ero orientato sui 12mm...ma questa rientra tra le prime domande che vorrei rivolgevi.
Ciao Cdf, benvenuto nel forum.
La mia prima vasca era 120 x 50 x 60h x 10 mm sez. (autocostruita) senza tiranti ed ha smesso di girare il 5 dicembre 2016.... dopo oltre 30 anni di onorato servizio ininterrotto. Solo mentre la smontavo mi sono reso conto che avrebbe potuto vivere per altri 30 anni.

Se scegli il 12 mm puoi stare più che tranquillo anche senza tiranti,,,,, ma anche il 10 mm per quella portata offrirebbe ottime garanzie.
Per vasche di quella portata preferisco consigliare il supporto in ferro con profilo a L 30 x 30 a base vasca per lo spallamento delle pareti verticali.... e non ci pensi più.

Hai già un preventivo?
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 6929
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di trotasalmonata » 06/06/2017, 22:07

Sentiamo cosa dice Giovanni. Senza tiranti secondo me meglio 15 mm. ..ok Giovanni è arrivato. Ascolta lui..

Per la luce, LED o CFL ? commerciale o fai da te? Magari apri un topic a parte...
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 4286
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Contatta:

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di Joo » 06/06/2017, 22:13

trotasalmonata ha scritto: Sentiamo cosa dice Giovanni. Senza tiranti secondo me meglio 15 mm
Senza alcun dubbio.
Le condizioni di sicurezza per quella vasca partono da 10 mm (senza tiranti).
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
cdf
star3
Messaggi: 238
Iscritto il: 30/09/14, 0:06

Prima esperienza...spero di cominciare con il piede giusto!

Messaggio di cdf » 06/06/2017, 22:27

Grazie Giovanni!effettivamente il negoziante ( che realizza vasche soprattutto per marino) propendeva per 10mm...valuta però che dovrei metterlo in un lucine in mezzo casa...se succede qualcosa ..,la mia cara neo mogliettina me le dà di brutto...per questo propendevo per un po' più di sicurezza.
Per l'appoggio...in ferro 30x30 o 40x40 è rivestito in multistrato fenolico marino, ma per essere più preciso devo passare dal fabbro!
Per la vasca...sei mesi fa mi ha fatto un preventivo al di sotto di 400...no extrachiaro..ovviamente devo ripassare😁

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti