Trasloco difficilissimo

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9396
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Trasloco difficilissimo

Messaggio di BollaPaciuli » 03/08/2017, 17:16

riduci a 8 ore. è il valore standard cosnigliato.

poi nel nuovo allestimento ripartirai da 4(cosnigliato)
► Mostra testo
ed aumenterai secondo necessità...ma 10 sono un bel numero
Bianca ha scritto: Ma nel caso in futuro volessi mettere dei pesci amanti del fondo , ci sono delle specie adatte ad una vasca di queste dimensioni?
così a prima botta ti consiglio le Caridina articolo dedicato

per i pesci da fondo ti consiglio di chiedere nella sezione dedicata qui del forum
Ultima modifica di BollaPaciuli il 03/08/2017, 17:20, modificato 1 volta in totale.
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
Bianca
star3
Messaggi: 10
Iscritto il: 03/08/17, 16:11

Trasloco difficilissimo

Messaggio di Bianca » 03/08/2017, 17:18

E che prima mi morivano le piante, o non crescevano, per cui ho bombardato di luce. Adesso ridurrò la luce, ma devo metterla in diffusione continua o posso equilibrare tra mattino e sera ?

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9396
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Trasloco difficilissimo

Messaggio di BollaPaciuli » 03/08/2017, 17:21

Bianca ha scritto: E che prima mi morivano le piante, o non crescevano, p
come fertilizzavi?

noi qui lo facciamo con un metodo efficace (avendo i compoenneti separati dai quello che sereve alle tue piante) ed economico
PMDD
PMDD avanzato

Bianca ha scritto: Adesso ridurrò la luce, ma devo metterla in diffusione continua o posso equilibrare tra mattino e sera ?
quello che chiami equilibrare è il FOTOPERIODO SPEZZATO...qualcuno lo pratica, se ti interressa ti " spedisco" ad aprire un topic nella sezione tecnica :-)

per ora meglio continuo direi...
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9396
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Trasloco difficilissimo

Messaggio di BollaPaciuli » 03/08/2017, 17:27

Bianca, non spaventarti di tutte le cose che ti do da leggere...pian piano in base a necessità punterai su quel che ti interessa.

Io personalmente ho odiato gli articoli le prime settimane... ora senza non saprei stare!!! ;)
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
Bianca
star3
Messaggi: 10
Iscritto il: 03/08/17, 16:11

Trasloco difficilissimo

Messaggio di Bianca » 03/08/2017, 17:30

Bolla&paciuli ha scritto:
Bianca ha scritto: E che prima mi morivano le piante, o non crescevano, p
come fertilizzavi?
quote]

mmmh diciamo che l'unica volta che ho fertilizzando mettendo un liquido comprato sotto consiglio del negoziante ho avuto un'esplosione di alghe. E avevo messo la metà della dose perché non sono fan dei fertilizzanti. Per cui non ho più fertilizzato ma è venuta su una foresta amazzonica. Inoltre non mi ricordo che terriccio ho comprato. Per la ristrutturazione mi conviene miscelare l'esistente con un terriccio fertilizzato (e poi informarmi sulla fertilizzazione futura ?)

Più che altro non sono brava a tradurre le parole scientifiche dal francese all'italiano. Intendevo proprio il fotoperiodo spezzato. Per i primi 3 mesi l'ho usato continuo, poi l'ho spezzato leggermente e funzionava tutto bene. Andrò ad informarmi dai tecnici dopo il trasloco ;)

Non ti preoccupare per gli articoli, alcuni li ho già letti, ma rimangono interessanti.

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14984
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Trasloco difficilissimo

Messaggio di roby70 » 03/08/2017, 17:35

Vedo che hanno già risposto a quasi tutti I tuoi dubbi... faccio solo qualche osservazione:
Bianca ha scritto: tranne i nitrati, che rimangono sopra i 20 mg/L.

Non sono alti ma come ti hanno detto senza piante è ovvio che salgono; ti consiglio di trovare qualche pianta rapida come ad esempio l'egeria e metterla appena possibile nell'acquario che sicuramente ti aiuta.
Bianca ha scritto: Come illuminazione ho un tubo jbl da 9000K. Ci sono alghe ma non è un'invasione. Al momento rimane accesa 10 ore al giorno.
Al momento non hai piante portala senza problem a 6 ore altrimenti dai solo da mangiare alle alghe; per il fotoperiodo spezzato quando riallestirai segui il consiglio di chiedere in tecnica ;)
Ho qualche dubbio anche che quella luce vada bene... 9000K è più per il marino: ci dai qualche informazioni in più su che luce è?
Bianca ha scritto: E che prima mi morivano le piante, o non crescevano, per cui ho bombardato di luce.
Non serve bombardare di luce se non fertilizzi correttamente e molte volte se non eroghi CO2; direi che con il riallestimento ripartiamo con il piede giusto. Magari prima parliamo anche del fondo fertilizzato che hai messo e vuoi mettere... come penso sai dipende anche dalle future piante.
Bianca ha scritto: Ma nel caso in futuro volessi mettere dei pesci amanti del fondo
Non so se ci sono pesci da fondo che possano stare bene agli stessi valori dei guppy... prova a chiedere nella loro sezione se ti danno qualche idea.

Però ho letto una cosa nel tuo profilo: Hypostomus plecostomus
Questo?
plecostomus.jpg
Direi che nel tuo acquario non ci dovrebbe stare [-x
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9396
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Trasloco difficilissimo

Messaggio di BollaPaciuli » 03/08/2017, 17:41

Per il terriccio fertilizzato, molti non lo usano; basta un inerte con qualche stik NPK dove necessario (e sarn le piante che sceglierai a ripondere a questa domanda)

Per l'esplosone di alghe...è un risultato tipico dei fertilizzanti "globali" proprio perchè non bilanciati.


Generale:

Hai i dati della tua acqua di rete? (sulla bolletta o su internet li trovi) così capiamo bene da dove si parte.

Test per la vasca cosa hai già?
Ultima modifica di BollaPaciuli il 03/08/2017, 17:45, modificato 1 volta in totale.
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14984
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Trasloco difficilissimo

Messaggio di roby70 » 03/08/2017, 17:45

Mi ero dimenticato...
Bianca ha scritto: ho solo avuto un'infestazione di lumache risolta con l'acquisto di una coppia di lumache mangia lumache (adesso le due popolazioni sono stabili).
Se hai avuto l'infestazione probabilmente davi troppo da mangiare; prendere le mangia lumache non è la migliore idea perchè quando le lumache finiscono muiono di fame. Visto che non succede forse stai ancora eccedendo con il cibo, prova a diminuirlo.

Per il resto visto che lo riallestirai fra 3 settimane c'è tempo per sistemare tutto e farlo ripartire bene :-bd
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Bianca
star3
Messaggi: 10
Iscritto il: 03/08/17, 16:11

Trasloco difficilissimo

Messaggio di Bianca » 03/08/2017, 18:18

roby70 ha scritto: Mi ero dimenticato...
Bianca ha scritto: ho solo avuto un'infestazione di lumache risolta con l'acquisto di una coppia di lumache mangia lumache (adesso le due popolazioni sono stabili).
Se hai avuto l'infestazione probabilmente davi troppo da mangiare; prendere le mangia lumache non è la migliore idea perchè quando le lumache finiscono muiono di fame. Visto che non succede forse stai ancora eccedendo con il cibo, prova a diminuirlo.

Per il resto visto che lo riallestirai fra 3 settimane c'è tempo per sistemare tutto e farlo ripartire bene :-bd
Diciamo che le mangia lumache mangiano i cuccioli delle lumache infestanti (che erano nelle piante compratene in negozio) che si sono nascoste. Adesso sono due popolazioni stabili, perché le mangia lumache non arrivano dappertutto.

Avatar utente
Bianca
star3
Messaggi: 10
Iscritto il: 03/08/17, 16:11

Trasloco difficilissimo

Messaggio di Bianca » 03/08/2017, 18:22

Bolla&paciuli ha scritto: Per il terriccio fertilizzato, molti non lo usano; basta un inerte con qualche stik NPK dove necessario (e sarn le piante che sceglierai a ripondere a questa domanda)

Per l'esplosone di alghe...è un risultato tipico dei fertilizzanti "globali" proprio perchè non bilanciati.


Generale:

Hai i dati della tua acqua di rete? (sulla bolletta o su internet li trovi) così capiamo bene da dove si parte.

Test per la vasca cosa hai già?
Per il test ho un pluritest tetra 6 in uno. Sul pH è leggermente impreciso ma sul resto sembra affidabile. Come acqua non ho valori della casa nuova, prima usavo acqua comprata con un po' d'-cqua del rubinetto (à Reims l'acqua era molto calcarea). Adesso ho messo dell'acqua del rubinetto, ma essendo sperduta nel mezzo della campagna francese non trovo niente ( ci sono dei nitrati, ma sono sotto i 20 mg)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alessia.98, ChiaGRB, Dandano, Ginixeddu, GrimAngus e 11 ospiti