Un secondo acquario? Perchè no...

I tuoi risultati, ma soprattutto come li hai ottenuti

Moderatori: cicerchia80, Dandano

Rispondi
Avatar utente
Petti
star3
Messaggi: 153
Iscritto il: 16/08/18, 10:18

Un secondo acquario? Perchè no...

Messaggio di Petti » 19/05/2019, 15:43

Nei primi giorni del 2019, dopo vari cambi d'arredamento effettuati a casa, si era liberato un posto per un nuovo mobile, così ho deciso di metterci sopra un piccolo acquario.
Dopo varie ricerche ho trovato un mobile della Ferplast (Stand Cayman 60 Nero) e un acquario da 38 Litri (45x28x30h cm) della Blau in solo vetro che io chiamo, forse sbagliando, "semi-chiuso".
878689af-41a8-45df-9828-428d79badaea.jpg

L'acquario è stato riempito il 23 marzo 2019, fin da subito ho deciso che avrei voluto metterci un Betta, quindi per creare un acqua morbida e acida ho usato una buona parte di acqua Blues minimamente mineralizzata, una parte di acqua distillata e per il resto dell' acqua minerale medio-dura di cui non ricordo la marca per compensare il tutto, dato che i valori erano a KH 0.4 e GH 0.5.
Nei i primi giorni i valori dell'acqua erano:
KH 5
GH 6
pH 7.1
Conducibilità 450µs/cm

Sistema di filtraggio:
Per questo acquario ho deciso di non inserire nessun filtro, quindi anche io sono entrato nel #teamNoFilter!

Sistema di illuminazione:
L'illuminazione non è arrivata subito ma infatti nella prima settimana ho sacrificato la mia lampada della scrivania del PC per poter illuminare il tutto, dopo circa una settimana sono andato in un negozietto vicino casa a prendere una luce che non mi costasse troppo, così ho optato per una da 9W a LED 6500k della Blu Bios
265f9835-cb27-4fc2-af00-a64ff29981eb.jpg

Altri accessori:
Per il riscaldatore ne ho preso uno classico da 50W della Blu Bios, inoltre c'è un termometro con ventosa ad alcool da pochi centesimi dell'Amtra

Allestimento:
Il fondo è composto nel primo strato, con il Tetra Active Substrate e per il secondo strato con del quarzo nero dell'Amtra
70deac3c-8932-4063-8c5f-80eb1805ceb0.jpg

Come arredi ho 2 legni "Moorwood" presi in negozio (non so di che si tratta di preciso) e delle foglie di Catappa della Dennerle, che oltre ad abbellire il tutto, mi aiutano a mantenere i giusti valori
Per il resto, l'allestimento è tutto basato sulle piante!

Ecco le foto dai 3 lati:
6a5dcc71-b0fc-46d9-a376-a5ea0c90671a.jpg
62a28769-4347-46ae-86ac-a6c7069b052a.jpg
e1d3e6df-4d4c-40d3-8599-75cd70b6ddb9.jpg

Manutenzione:
Fino ad ora non ho mai effettuato nessun tipo di manutenzione, ne fatto nessun cambio dell'acqua, ho solo rabboccato l'acqua che evapora (e se ne vanno via quasi 2L a settimana) con della distillata o con della Blues

Flora:
Le prime piante arrivate nell'acquario sono state: una Bacopa caroliniana, del Christmas Moss, Microsorum pteropus windelov e dell'Hydrocotyle tripartita prese in diversi negozi, poi ho "rubato" dall'altro acquario, un pezzo di Anubias Nana e un ciuffo di Cryptocoryne (che quest'ultima però non ha attecchito e quindi col tempo è morta).
L'acquario nella prima settimana di vita si presentava così:
5d953aa3-227e-4d58-b1de-4ff3bb4c0bf0.jpg

Siccome mi sembrava ancora molto spoglio, ho creato un annuncio qui sul forum nella sezione mercatino e dopo varie ricerche, ho trovato un ragazzo che vendeva delle potature, così ho preso della Staurogyne Repens, dell'Hygrophyla Rosanervig e Peacock Moss e come galleggianti della Riccia e della Salvinia Cucullata

Ad oggi le piante presenti sono:
Anubias Nana,
Hydrocotyle tripartita,
Bacopa caroliniana,
Microsorum pteropus windelov,
Staurogyne Repens,
Hygrophyla Rosanervig,
Christmas Moss,
Peacock Moss,
Riccia,
Salvinia Cucullata

Fertilizzazione:
Ho effettuato solo una fertilizzazione con del TNC Complete generico nelle prime settimane di vita dell'acquario, poi più nulla e non somministro CO2

Fauna:
Dopo più di un mese, la sera del 16 Maggio 2019 ho inserito il Betta, comprato in un negozio dato che la mia ricerca per prenderlo da privato non ha avuto risposte, ho preso un Crowntail, dato che è la "versione" che più mi piace!

Ecco delle sue foto:

ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Immagine

Al momento è l'unico pesce in vasca, in futuro mi piacerebbe aggiungere dei nanofish

Ci sono poi varie lumache all'interno dell'acquario, principalmente, Physa, Melanoides e Planorbarius

Alimentazione:
Al momento ho solo del mangime in granuli della Prodac per Betta, ma sono già in cerca di altro per poter variare la sua dieta

Valori dell'acqua:
Ho dei test a reagente dell'Amtra per i valori di KH GH No2 e No3 e il phmetro e il conduttivimetro digitale

Ad oggi i valori sono:
NO2-: 0
NO3-: 5
KH: 4.5
GH: 6.5
pH: 6.6
Conducibilità: 425µs/cm
Temperatura: 27° (che sto pensando di abbassare a 24°)

Cosa ne pensate? Avete dei consigli? Io sono qui ad occhi ed orecchie aperti per ascoltare e apprendere da tutto il forum :-bd :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Petti il 19/05/2019, 15:55, modificato 1 volta in totale.
"Mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso, che questo, fa di me una persona coerente."

- Chi se ne frega della musica, Caparezza

Avatar utente
Francesca99
star3
Messaggi: 280
Iscritto il: 12/01/19, 14:13

Un secondo acquario? Perchè no...

Messaggio di Francesca99 » 19/05/2019, 15:53

Che bello! Complimenti :ymapplause:
Anche il betta :x

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Francesca99 per il messaggio:
Petti (19/05/2019, 15:55)
"Una donna senza un uomo è come un pesce senza bicicletta"

Irina Dunn

Avatar utente
Fax75
star3
Messaggi: 409
Iscritto il: 07/10/18, 13:56

Un secondo acquario? Perchè no...

Messaggio di Fax75 » 19/05/2019, 16:15

@Petti complimenti.. Mi piace l'allestimento e bellissimo il Betta! :ymapplause:
Un unica cosa.. Il riscaldatore non poi metterlo verticale nell'angolo posteriore? :)

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Fax75 per il messaggio:
Petti (19/05/2019, 16:20)
„If you want to find the secrets of the universe, think in terms of energy, frequency and vibration.“ — Nikola Tesla

Avatar utente
Petti
star3
Messaggi: 153
Iscritto il: 16/08/18, 10:18

Un secondo acquario? Perchè no...

Messaggio di Petti » 19/05/2019, 16:21

Fax75 ha scritto: Un unica cosa.. Il riscaldatore non poi metterlo verticale nell'angolo posteriore?
Dove di preciso? a destra o sinistra?
Comunque sì, volendo potrei farlo, ma è veramente sproporzionato come grandezza in confronto all'acquario e messo in verticale la "testa" uscirebbe dall'acqua
"Mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso, che questo, fa di me una persona coerente."

- Chi se ne frega della musica, Caparezza

Avatar utente
Fax75
star3
Messaggi: 409
Iscritto il: 07/10/18, 13:56

Un secondo acquario? Perchè no...

Messaggio di Fax75 » 19/05/2019, 16:59

Petti ha scritto: Dove di preciso? a destra o sinistra?
Comunque sì, volendo potrei farlo, ma è veramente sproporzionato come grandezza in confronto all'acquario e messo in verticale la "testa" uscirebbe dall'acqua
Guardando la foto a sinistra, dovrebbe essere più nascosto..cmq se esce la testa con la parte in plastica non succede nulla..dovrebbe esserci segnalato il livello minimo dell'acqua. La resistenza che scalda di solito si trova più in basso, quella si che non deve stare a secco. :)

Posted with AF APP
„If you want to find the secrets of the universe, think in terms of energy, frequency and vibration.“ — Nikola Tesla

Avatar utente
Petti
star3
Messaggi: 153
Iscritto il: 16/08/18, 10:18

Un secondo acquario? Perchè no...

Messaggio di Petti » 19/05/2019, 17:22

Fax75 ha scritto: Guardando la foto a sinistra, dovrebbe essere più nascosto..cmq se esce la testa con la parte in plastica non succede nulla..dovrebbe esserci segnalato il livello minimo dell'acqua. La resistenza che scalda di solito si trova più in basso, quella si che non deve stare a secco. :)

Ho voluto provare, ecco il risultato:
IMG_20190519_171944_6559361329218958206.jpg

In effetti non mi dispiace, grazie del consiglio :-bd

Aggiunto dopo 5 minuti 57 secondi:
In realtà, stavo pensando di metterlo orizzontale sul fondo, sempre in quell'angolo dietro, perché ho letto che in questo modo (in verticale), dato che scalda in basso ed ha il rilevatore in alto, l'acqua calda tende a salire e spegne il riscaldatore, e si può ovviare al tutto mettendolo orizzontale, poi boh :-?? :-?

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso, che questo, fa di me una persona coerente."

- Chi se ne frega della musica, Caparezza

Avatar utente
Fax75
star3
Messaggi: 409
Iscritto il: 07/10/18, 13:56

Un secondo acquario? Perchè no...

Messaggio di Fax75 » 19/05/2019, 17:37

Petti ha scritto: In effetti non mi dispiace, grazie del consiglio
Di nulla... Così sembra meglio.. :-bd

In orizzontale non lo metterei..preferisco che la regolazione sia a portata di mano..ma è solo un mio parere... :)
Non avendo il filtro e la mandata della pompa che fa circolare l'acqua, non so quanto ti cambia.

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Fax75 per il messaggio:
Petti (19/05/2019, 18:01)
„If you want to find the secrets of the universe, think in terms of energy, frequency and vibration.“ — Nikola Tesla

Avatar utente
Gioele
star3
Messaggi: 314
Iscritto il: 13/05/19, 13:54

Un secondo acquario? Perchè no...

Messaggio di Gioele » 29/05/2019, 12:00

Gran bel pesce, gran bella vasca

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Gioele per il messaggio:
Petti (07/06/2019, 19:12)
#teamnofilter

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite