Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Matty

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di enkuz » 23/09/2015, 17:11

60 litri lordi ;) e 25° scarsi :-h

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di Rox » 23/09/2015, 17:20

Ragazzi, avete elencato 4 o 5 carenze diverse, ognuno motivandola con le sue ragioni... e non vi siete resi conto che avete ragione tutti.

Forse, a furia di usare i telefoni, non avete visto bene questa foto di Enkuz:

Immagine

...e quella è solo la Bacopa !!!
Poi, dal profilo, oltre alla Rotala abbiamo due galleggianti: Limnobium e Ceratophyllum.
Nemmeno nelle paludi del Bengala si trova qualcosa di simile, in 60 litri. ~x(

Poi c'è il carico organico, costituito da una ventina di pesci...
...da 3 cm ciascuno!
Tutti insieme non fanno uno scalare.

Come fa, quella jungla impenetrabile, a non andare in carenza di tutto?
E' inutile che stiamo a cercare il fattore limitante; appena lo troviamo, il giorno dopo ce n'è un altro.
Per fertilizzare quella massa vegetale, altro che stick NPK!... Ci vorrebbe un rinoceronte morto in putrefazione avanzata (come in quelle paludi già citate).

Secondo me, il problema si risolve solo con una bella potatura.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio (totale 3):
Specy (23/09/2015, 18:20) • GiuseppeA (23/09/2015, 18:32) • giampy77 (23/09/2015, 21:52)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3869
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di Specy » 23/09/2015, 18:24

Rox ha scritto:Per fertilizzare quella massa vegetale, altro che stick NPK!... Ci vorrebbe un rinoceronte morto in putrefazione avanzata (come in quelle paludi già citate).
Come al solito la saggezza di Rox gli dà ragione :ymapplause: .
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di giampy77 » 23/09/2015, 18:58

^:)^ ^:)^ ^:)^ ^:)^ ^:)^ ^:)^
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di enkuz » 23/09/2015, 21:49

Ieri sera ho inserito un nuovo stick npk... quello precedente era finito. Oggi rilevo 40 punti di conducibilità in più... vediamo se nei prossimi giorni scende.

Nitrati: stasera li ho misurati (dopo mesi che non lo facevo) e li trovo piacevolmente a 10mg! Bene... sono saliti... ero sempre a zero!

Allora... la potatura la farò... ma poi... che si fa? Butto dentro un po' di tutto ??? :-)



Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di giampy77 » 23/09/2015, 21:52

Forse ROX intendeva dire: butta fuori un pò qualcosa :D
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 11223
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di GiuseppeA » 23/09/2015, 21:53

Con un po' di tutto intendi la fertilizzazione? Se é così ti consiglio di aggiungere potassio e fosforo
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di giampy77 » 23/09/2015, 22:06

GiuseppeA ha scritto:Se é così ti consiglio di aggiungere potassio e fosforo
Allora un po ci avevo preso ;)
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di Rox » 24/09/2015, 1:23

enkuz ha scritto:ma poi... che si fa?
Poi si ricomincia da capo, ossevando le reazioni delle piante.

Ad esempio, quell'evidente carenza di potassio, segnalata da... da chi?... Forse Specy... potrebbe non esserci più, quando la Bacopa sarà disboscata per l'80%.
Forse azoto e fosforo saranno nella norma, riducendo il Ceratophyllum.
...E così via.

Tutto l'acquario diventerà più equilibrato, con una massa vegetale adeguata al carico organico, quindi le carenze potrebbero sparire da sole, senza modificare nulla dei dosaggi attuali.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Bacopa monnieri e Rotala rotundifolia come stanno?

Messaggio di enkuz » 24/09/2015, 9:22

In realtà... la massa vegetale è minore di quello che sembra (da quella foto) credetemi.
Ho avuto periodi in cui realmente facevo fatica a vedere l'acqua... poichè era tutto verde =))

Il cerato è in crescita... ma è talmente bello che diradarlo troppo mi dispiacerebbe... nelle parti nuove è rosa: spettacolare... bellissimo... il re indiscusso! ;)

La bacopa si... quella è bella grossa... la poterò fino a farla scendere quasi a metà altezza (considerando che ho un muro di bacopa... praticamente tutta la parete posteriore... non ci saranno problemi a potare... anzi si rafforzerà).

La rotala: è in vasca da poche settimane... prima di potarla, attendo almeno che arrivi in superficie.
Penso che sia ancora in fase di adattamento in realtà.

Limnobium: già eliminata... l'ho spostata in un secchio... :-bd

Vi aggiorno...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite