Sostituire l'Hygrophila corymbosa

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
lucap
star3
Messaggi: 941
Iscritto il: 21/10/13, 18:09

Re: Sostituire l'Hygrophila corymbosa

Messaggio di lucap » 10/06/2014, 9:34

Oggi devo passare per il negozio...
Nessuna altra idea?
“Non esistono due giardini uguali, né due giorni uguali passati nello stesso giardino”
H. Johnson

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Sostituire l'Hygrophila corymbosa

Messaggio di Rox » 10/06/2014, 12:56

lucap ha scritto:Oggi devo passare per il negozio...
Nessuna altra idea?
I Myriophyllum sono alti, ma molti li tengono in primo piano lo stesso, perché sono segmentati e non fanno ramificazioni laterali, quindi non coprono la visuale di ciò che c'è dietro.

Il problema è che hai già la Proserpinaca, quindi ti servirà un integrazione artificiale di fosfati.
La cosa si risolve facilmene, ma io te lo devo dire. Altrimenti... sai com'è?... "Perché non mi hai avvisato prima?"

Qualora decidessi per quella strada, parliamone in "Fertilizzazione".
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucap
star3
Messaggi: 941
Iscritto il: 21/10/13, 18:09

Re: Sostituire l'Hygrophila corymbosa

Messaggio di lucap » 10/06/2014, 12:58

Rox ha scritto:
lucap ha scritto:Oggi devo passare per il negozio...
Nessuna altra idea?
I Myriophyllum sono alti, ma molti li tengono in primo piano lo stesso, perché sono segmentati e non fanno ramificazioni laterali, quindi non coprono la visuale di ciò che c'è dietro.

Il problema è che hai già la Proserpinaca, quindi ti servirà un integrazione artificiale di fosfati.
La cosa si risolve facilmene, ma io te lo devo dire. Altrimenti... sai com'è?... "Perché non mi hai avvisato prima?"

Qualora decidessi per quella strada, parliamone in "Fertilizzazione".
Qualsiasi Myriophyllum se lo trovo?
“Non esistono due giardini uguali, né due giorni uguali passati nello stesso giardino”
H. Johnson

Avatar utente
mirko59
star3
Messaggi: 762
Iscritto il: 20/10/13, 19:52

Re: Sostituire l'Hygrophila corymbosa

Messaggio di mirko59 » 10/06/2014, 15:55

Alternanthera 'Rosanervig'

va benissimo con quelle luci

la mia sotto la dennerle 3000k e' rosso sangue :-bd

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Sostituire l'Hygrophila corymbosa

Messaggio di Rox » 10/06/2014, 16:10

lucap ha scritto:Qualsiasi Myriophyllum se lo trovo?
Il più diffuso è lo spicatum, ma per te vanno bene anche l'heterophyllum e l'aquaticum.
Non farti rifilare quello rosso con il nome mattogrossense, perché in realtà è un tuberculatum a cui l'azienda non ha ancora corretto il nome.

Abbiamo un articolo completo, sui Myriophyllum.
Ci puoi trovare anche qualche nome "alternativo", non scientifico, ma comunque diffuso nel commercio.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
lucap (10/06/2014, 16:16)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucap
star3
Messaggi: 941
Iscritto il: 21/10/13, 18:09

Re: Sostituire l'Hygrophila corymbosa

Messaggio di lucap » 10/06/2014, 19:48

Rox ha scritto:
lucap ha scritto:Qualsiasi Myriophyllum se lo trovo?
Il più diffuso è lo spicatum, ma per te vanno bene anche l'heterophyllum e l'aquaticum.
Non farti rifilare quello rosso con il nome mattogrossense, perché in realtà è un tuberculatum a cui l'azienda non ha ancora corretto il nome.

Abbiamo un articolo completo, sui Myriophyllum.
Ci puoi trovare anche qualche nome "alternativo", non scientifico, ma comunque diffuso nel commercio.
Non ho comperato niente perché avevano solo il Muriophyllum della varietà Mattogrossense..
“Non esistono due giardini uguali, né due giorni uguali passati nello stesso giardino”
H. Johnson

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti