Durata elettrovalvola

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17854
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

durata elettrovalvola magnetica CO2

Messaggio di cuttlebone » 29/01/2015, 7:08

salvoml81 ha scritto:Ti chiedo avete condotto esperimenti tali che dimostrano come il metodo continuo con elettrovalvola dia una risposta migliore rispetro al controller? Non è una provocazione ma vorrei , capire tutto qui. inoltre ti chiado come fai a regolarti con le bolle al minuto . mi scuso per ot ma non ho compreso bene
Ed io potrei chiedere a te se hai evidenze di un migliore funzionamento della vasca con il controller... ;)
Come faccio a regolarmi con le bolle? Comincio ad erogare una quantità approssimativa, data dall'esperienza empirica per la quale, solitamente, tot bolle per tot litri. Poi, in funzione della resa del sistema di erogazione: classico setto poroso, venturi con/senza ago/porosa integrata, ecc..., aggiusto il tiro.
Per esempio, su 100 litri lordi abbiamo ragione (empirica) di ritenere che circa 12 bolle/min siano una buona resa. Io sto oltre le 20 su 110 quindi ho un evidente problema di efficienza ;) al quale sto lavorando.
Nessun pregiudizio, solo curiosità e tanta, ma tanta voglia di conoscere, sapere, imparare ;)
Ultima considerazione. Tu ti preoccupi della stabilità e ritieni che il controller sia più "adatto" ai principianti. Ebbene, io ti chiedo: ti sei mai chiesto cosa succederebbe se la sonda collegata al controller si starasse e tu non te ne accorgessi perché non sei abituato a cogliere i segnali di pesci e piante?
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
salvoml81
star3
Messaggi: 508
Iscritto il: 06/05/14, 17:24

Re: durata elettrovalvola magnetica CO2

Messaggio di salvoml81 » 29/01/2015, 11:58

cuttlebone ha scritto:Ed io potrei chiedere a te se hai evidenze di un migliore funzionamento della vasca con il controller...
hai ragione ma come detto in precedenza ho usato solo phometro quindi ti posso dire che le piante mi hanno fatto sempre pearling grazie anche ad un ottima scelta di neon , fertilizzanti e fondo. Per questo ringrazio moltissimo questo sito in particolare Rox e gibobi ;)
cuttlebone ha scritto:Come faccio a regolarmi con le bolle? Comincio ad erogare una quantità approssimativa, data dall'esperienza empirica per la quale, solitamente, tot bolle per tot litri. Poi, in funzione della resa del sistema di erogazione: classico setto poroso, venturi con/senza ago/porosa integrata, ecc..., aggiusto il tiro.
Per esempio, su 100 litri lordi abbiamo ragione (empirica) di ritenere che circa 12 bolle/min siano una buona resa.
Ti ringrazio per la tua esperienza e la tua condivisione , alla fine e quello che ha detto pure gibobi quindi grazie, in emergenza senza bombola almeno saprò tamponare con questo metodo e non è poco, per me è importante, xchè potrò utilizzare lieviti e dammi una regolata con le bolle al minuto. Escludo il venturi solo per un motivo , il posizionamento logistico del tubo non è una semplice per me , io ho risolto mettendo nel tubo di aspirazione un prefiltro della wave,all'interno del filtro ho messo 3 spugne di lana che mi avanzavano dal filtro interno della juwel che non ho mai usato. Oltre ad impedire alle lumachine l'accesso al filtro, sono riuscito ad ottenere nessuna bollicina in acquario quindi CO2 sciolta prima del suo ingresso in acquario. Ho controllato se ci fosse problema alla fluora batteria ad esempio una esplosione batterica , l'ho avuta ai primi giorni che usavo questo metodo ma il filtro aveva 2 mesi e cmq adesso non ho nulla il controller si accende 3 o 4 volte al giorno e l'acqua in superfice è fermissima e pulitissima denza aloni bianchi o suoi derivati. Nh3 e NO2- sono a zero .
cuttlebone ha scritto:Ultima considerazione. Tu ti preoccupi della stabilità e ritieni che il controller sia più "adatto" ai principianti. Ebbene, io ti chiedo: ti sei mai chiesto cosa succederebbe se la sonda collegata al controller si starasse e tu non te ne accorgessi perché non sei abituato a cogliere i segnali di pesci e piante?
Non ci sono problemi di staratura perché una volta al mese ti chiede il controller di fare la calibratura e quello della jbl ti segnala i mV (mille volt)e ti spiega che in base ai mV puoi capire se la sonda non è più idonea e infine ha un range in cui ti segnala che la sonda e da sostituire e chiude l'elettrovalvola .

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti