Plafoniera autocostruita

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
Gery
star3
Messaggi: 7089
Iscritto il: 22/12/16, 14:54

Plafoniera autocostruita

Messaggio di Gery » 13/01/2017, 0:11

Ciao, ho trovato questi, l'idea sarebbe di prenderne 4 e collegarli in serie...

http://www.ebay.it/itm/142241784479?_tr ... EBIDX%3AIT

Che ne dite?

O pensate che sia meglio prendere 2 COB LED
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Le mie vasche:
/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-vecchietto-a-nuova-vita-t27214.html

/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-piccoletto-t34369.html

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17218
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di roby70 » 13/01/2017, 8:47

Non sono indicati i lumen, io vedrei qualcosa che li indica almeno siamo sicuri.
I LED cob vanno bene perché sono già fatti ma se tu hai un po' di manualità forse puoi autocostruirteli
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
valerio.a
star3
Messaggi: 415
Iscritto il: 02/12/16, 13:07

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di valerio.a » 13/01/2017, 9:10

guardando sul primo sito che è capitato su google le specifiche dei LED usati (2835) non sembrano male...
Screenshot from 2017-01-13 09-02-58.png
un test condotto dal sito poco sotto indica una resa di circa 120 lm/W quindi nonostante dichiarino un valore più alto comunque il valore reale sembra essere meglio dei neon... l'unico problema è che sa quanto ho capito le "schede" dell'inserzione sono alimentate a 220v, quindi implicherebbe di portare la 220 abbastanza vicina alla vasca... di solito i LED si alimentano a 12/24v e quindi l'alta tensione si può tenere un po' più al riparo da schizzi/immersioni... con la 220v il rischio aumenterebbe un po'... non mi fiderei molto di metterle a pelo d'acqua come metto le cob da auto...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gery
star3
Messaggi: 7089
Iscritto il: 22/12/16, 14:54

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di Gery » 13/01/2017, 11:29

valerio.a ha scritto:l'unico problema è che sa quanto ho capito le "schede" dell'inserzione sono alimentate a 220v, quindi implicherebbe di portare la 220 abbastanza vicina alla vasca... di solito i LED si alimentano a 12/24v e quindi l'alta tensione si può tenere un po' più al riparo da schizzi/immersioni... con la 220v il rischio aumenterebbe un po'... non mi fiderei molto di metterle a pelo d'acqua come metto le cob da auto...
Condivido il tuo ragionamento...

Avrei trovato questi:
http://www.ebay.it/itm/Kit-ricambio-dri ... 2081252342

L'idea sarebbe di prenderne 2 da 30W
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Le mie vasche:
/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-vecchietto-a-nuova-vita-t27214.html

/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-piccoletto-t34369.html

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di Diego » 13/01/2017, 12:25

Attenzione che questi ultimi che hai messo vanno dissipati adeguatamente.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
valerio.a
star3
Messaggi: 415
Iscritto il: 02/12/16, 13:07

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di valerio.a » 13/01/2017, 12:38

Gery ha scritto:
valerio.a ha scritto:l'unico problema è che sa quanto ho capito le "schede" dell'inserzione sono alimentate a 220v, quindi implicherebbe di portare la 220 abbastanza vicina alla vasca... di solito i LED si alimentano a 12/24v e quindi l'alta tensione si può tenere un po' più al riparo da schizzi/immersioni... con la 220v il rischio aumenterebbe un po'... non mi fiderei molto di metterle a pelo d'acqua come metto le cob da auto...
Condivido il tuo ragionamento...

Avrei trovato questi:
http://www.ebay.it/itm/Kit-ricambio-dri ... 2081252342

L'idea sarebbe di prenderne 2 da 30W
Già meglio... :)
ti faccio comunque un paio di considerazioni che mi vengono in mente ad una prima occhiata..
- il driver è a 900ma quindi per avere 30W aversti 33V che non sono pochi ma almeno sono meno di 220 e forse in qualche modo potrebbero essere un po' più protetti dal regolatore (volendo stare più tranquillo potresti pensare di aggiungere nel circuito un fusibile in modo che in caso di corto circuito in vasca stacchi i LED anche se è tutta da verificare visto che il driver non dovrebbe dare più di 900ma.
- ricordati sempre che avresti 30W da dissipare da ogni LED... non so quanto calore producano ma tienilo presente! :)
- non sono indicati i lm/W in questi, bisognerebbe cercare un po' in giro prodotti simili per farsi un'idea ma, essendo fatti per le macchine che non hanno grossi problemi di assorbimenti non è detto che siano efficienti!

Avatar utente
Gery
star3
Messaggi: 7089
Iscritto il: 22/12/16, 14:54

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di Gery » 13/01/2017, 19:25

Se mi date l'OK a procedere sono arrivato alla scelta finale, ho deciso di prendere una striscia LED dimmerabile ad alta luminosità
http://www.ebay.it/itm/V-TAC-STRIP-LED- ... RTVrFFPIJA
da tagliare in più pezzi da inserire nella plafoniera, e di alimentarla con questo trasformatore che anche se un po' sovralimentato mi permette di utilizzarlo anche in seguito

Più avanti e questo sarà lo step 2 andrò ad acquistare questa centralina in modo da creare l'effetto alba/tramonto


Ditemi se il progetto può funzionare o sto sbagliando qualcosa :-??
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Le mie vasche:
/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-vecchietto-a-nuova-vita-t27214.html

/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-piccoletto-t34369.html

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di Diego » 13/01/2017, 19:29

I LED di un solo colore/tonalità di bianco non danno risultati entusiasmanti.
Se comunque vuoi usare una tonalità sola, prova i 4000 K
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Gery
star3
Messaggi: 7089
Iscritto il: 22/12/16, 14:54

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di Gery » 13/01/2017, 19:42

Diego ha scritto:I LED di un solo colore/tonalità di bianco non danno risultati entusiasmanti.
Se comunque vuoi usare una tonalità sola, prova i 4000 K
:(( guardando i vari siti di plafoniere per acquari nel dolce montano tutti 6000/7000, per cui pensavo di essere nel giusto.
Sicuro che devo prendere i 4000?
Le mie vasche:
/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-vecchietto-a-nuova-vita-t27214.html

/mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con-le-foto-f6/il-mio-piccoletto-t34369.html

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Plafoniera autocostruita

Messaggio di Diego » 13/01/2017, 20:15

È una mia teoria, lo ammetto, quella di abbassare un po' la temperatura di colore coi LED.
Vedi tu, se seguire la massa (che dà problemi) o una teoria vagante (che dà problemi, forse). Su un mio acquario sto provando tutto a 3000K (a LED ovviamente), ma non è abbastanza tempo che provo
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti