Problema Elodea

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Avatar utente
TreninoBob
star3
Messaggi: 300
Iscritto il: 17/12/17, 0:34

Problema Elodea

Messaggio di TreninoBob » 09/01/2018, 23:20

Misurata oggi la conduttività in negozio, 400uS

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 4887
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Problema Elodea

Messaggio di Daniela » 10/01/2018, 18:18

Ecchimi !!!!
TreninoBob ha scritto: La conduttività fino ad un mesetto fa era intorno ai 700 (misurata dal negoziante)
Ciao Trenino !
Hai un'acqua piuttosto durina e ricca di sodio e calcio, probabilmente è per questo la conducibilità era a 700.
TreninoBob ha scritto: Fatti 5-6 cambi d'acqua da 10lt tutta osmosi.
:-bd quindi sono circa 60 litri di osmosi e 10 di rubinetto ... giusto ?
Se mi confermi vediamo effettivamente quanto sodio, magnesio, calcio e potassio più o meno hai in vasca :)
TreninoBob ha scritto:
Daniela ha scritto: Hai i nitrati alti, questo mi porta a pensare che sei basso con i PO43-, ovvero il Fosfo.
Mi hanno detto che anche anche il fondo allofano, soprattutto inizialmente, può provocare nitrati alti. Potrebbe essere questa la causa invece che la carenza di fosforo?
Abbiamo un bell'articolo Akadama e altre terre allofane in acquario così puoi farti un'idea.
TreninoBob ha scritto: Misurata oggi la conduttività in negozio, 400uS
Bene teniamola come punto di partenza !
Se posso permettermi ti direi di lasciar perdere il fertilizzante Flora, per la maggior parte sembra essere composto da solfati e contiene un pò di tutto, dal potassio al ferro.
Se passi al PMDD fertilizzeremo in maniera separata e a necessità.
Hai già qualcosa del PMDD ?

Trenino dai miei conti hai 0,3 circa w/lt di luce, pochina forse anche per le Anubias, con 8000 k di solito si va dai 3000 ai 6500. Che marca di LED sono ?
Che ne pensi ? Concordi con me ? :)
TreninoBob ha scritto: Per l'allelopatia ti dirò che l'Alternanthera è stata inserita circa 3 settimane dopo la vallisneria e al momento (sono passati una ventina di gg) sembra che sia quella che cresce senza carenze. Sta mettendo le nuove foglioline che sembrano belle in salute..
Meglio ! In foto mi sembrava un pochino striminzita :ymblushing:
Eventualmente qualsiasi cosa sappiamo dell'allelopatia b-(

Per il fondo.... scopriremo come si comporta e capiremo solo fertilizzando e guardando le piante.
Fammi sapere e abbi pazienza se non risp subito, ho più chiocciole io nei messaggi che nell'acquario x_x
Poi son femmina quindi lava, cucina, stira, ammenda, cani, pesci, fattore M :))
Ma poi arrivo nè :D
Fammi sapere !

Aggiunto dopo 1 minuto 14 secondi:
Ps
Spero ti arrivi presto il conducioso... per me strumento di estrema importanza quasi come l'aspirapolvere :D
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
TreninoBob
star3
Messaggi: 300
Iscritto il: 17/12/17, 0:34

Problema Elodea

Messaggio di TreninoBob » 10/01/2018, 21:04

Ciao @Daniela
Daniela ha scritto: TreninoBob ha scritto: ↑
Fatti 5-6 cambi d'acqua da 10lt tutta osmosi.

:-bd quindi sono circa 60 litri di osmosi e 10 di rubinetto ... giusto ?
Se mi confermi vediamo effettivamente quanto sodio, magnesio, calcio e potassio più o meno hai in vasca :)
esattamente non ricordo, ma è probabile un cambio in più e non in meno, quindi credo che possiamo dire che più o meno ho messo tanta osmosi quanto quella di rubinetto.
Daniela ha scritto: Se posso permettermi ti direi di lasciar perdere il fertilizzante Flora, per la maggior parte sembra essere composto da solfati e contiene un pò di tutto, dal potassio al ferro.
Ieri ho acquistato anche il Flourish Iron e l'Equilibrium, tutto Seachem come ben saprai. Avendo quindi tutti prodotti appena acquistati e quindi praticamente tutte le bottigliette piene, mi spiacerebbe buttare tutto. Se mi dici che il Flora non va bene, sarei disposto anche a sacrificarlo, ma spero che almeno mi farai utilizzare gli altri, poi prometto che non ne compro più.
Proprio in giornata stavo leggendo un pò del protocollo PMDD, e l'ho trovato molto interessante ma, essendo alle prime armi, ho un pò paura ad utilizzarlo. Vorrei prima fare "l'occhio clinico" nel capire le eventuali carenze per evitare di sbagliare nel dosare cosa e quanto, anche perchè non sempre magari riesco a trovare utenti disponibili come te (che magari nel frattempo sei impegnata con altre chiocciole :-D).
Però ripeto, sono più che disposto ad intraprendere il PMDD.
Daniela ha scritto: Trenino dai miei conti hai 0,3 circa w/lt di luce, pochina forse anche per le Anubias, con 8000 k di solito si va dai 3000 ai 6500. Che marca di LED sono ?
La lampada è una Chihiros A-450. A tal proposito ti dico che se il mio problema è dovuto alla luce scarsa, ne ho anche un'altra identica che potrei aggiungere, resterebbe solo il problema che è cmq 8000K

Ne approfitto, purtroppo, per aggiungere al problema già presente che oltre alle foglie pallide, ce ne sono altre trasparenti e/o che "ondeggiano", che altra carenza è?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 4887
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Problema Elodea

Messaggio di Daniela » 11/01/2018, 21:28

TreninoBob ha scritto: quindi credo che possiamo dire che più o meno ho messo tanta osmosi quanto quella di rubinetto.
Non ho capito x_x
TreninoBob ha scritto: Ieri ho acquistato anche il Flourish Iron
:-bd
In merito a questo ti posto una discussione sul ferro gluconato così ti fai un'idea ;)
Ferro gluconato
TreninoBob ha scritto: l'Equilibrium
Perchè ?
Anche per questo ti allego una discussione che può interessarti
Proporzioni Seachem Equilibrium
TreninoBob ha scritto: Se mi dici che il Flora non va bene, sarei disposto anche a sacrificarlo, ma spero che almeno mi farai utilizzare gli altri, poi prometto che non ne compro più.
:)) figurati ! Sei tu che paghi ! ;)
Da quello che si riesce a leggere è composto per lo più da solfati. Questi fanno alzare il KH. Più o meno mi sembra un prodotto simile all'Equlibrium... ripeto per quel che si riesce a leggere :-??
Io non lo userei...
TreninoBob ha scritto: Proprio in giornata stavo leggendo un pò del protocollo PMDD, e l'ho trovato molto interessante ma, essendo alle prime armi, ho un pò paura ad utilizzarlo. Vorrei prima fare "l'occhio clinico" nel capire le eventuali carenze per evitare di sbagliare nel dosare cosa e quanto
Guarda io ho iniziato con Easy life. Dopo 2 mesi circa sono passata al PMDD, ed ora chi lo molla più !
Personalmente ho più difficoltà con i prodotti commerciali che con il PMDD. Comunque dopo 2 anni ho imparato ed uso rinverdente Easy life, e PMDD ferro PMDD e Easy life... Così li termino :D ma questa è la mia personale esperienza ! Se sei più tranquillo :-bd no problem ! Tanto le info sui prodotti da te acquistati della Saechem in questo forum ce ne sono a bizzaffe ;)

Per le lampade fai un salto in tecnica, io non conosco le Chinorus ma lì le hanno usate e ti sapranno aiutare meglio di me x_x

Per il resto... la tua Valli spiralis sembra che chieda micro, è una pianta che si nutre prevalentemente dal fondo. Ha qualcosa interrato alle radici ?
Se dopo aver letto ltutto hai dubbi mi sum chi :D
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
TreninoBob
star3
Messaggi: 300
Iscritto il: 17/12/17, 0:34

Problema Elodea

Messaggio di TreninoBob » 11/01/2018, 22:41

Daniela ha scritto: TreninoBob ha scritto: ↑
quindi credo che possiamo dire che più o meno ho messo tanta osmosi quanto quella di rubinetto.
Non ho capito
credo che i 70lt di acqua di rubinetto utilizzati inizialmente per riempire la vasca, siano stati eguagliati all'incirca da 70lt di RO dovuta ai cambi
Daniela ha scritto: In merito a questo ti posto una discussione sul ferro gluconato così ti fai un'idea
Ferro gluconato
da quanto ho potuto capire (cioè ben poco ~x( ), sembra che il ferro allo stato +2 sarebbe quello migliore, quindi il Flourish Iron dovrebbe essere ok, correggimi se sbaglio.
Daniela ha scritto: l'Equilibrium
Perchè ?
perchè mi avevano detto che facendo cambi con sola osmosi rischiavo di eliminare troppo i sali che avevo in vasca, e che andavano quindi ripristinati, da quì la decisione di utilizzare l'Equilibrium (che però ancora non ho utilizzato, aspetto di fare il cambio questo weekend)
Daniela ha scritto: figurati ! Sei tu che paghi !
Da quello che si riesce a leggere è composto per lo più da solfati. Questi fanno alzare il KH. Più o meno mi sembra un prodotto simile all'Equlibrium... ripeto per quel che si riesce a leggere
Io non lo userei...
Figurati, non è che mi fa piacere spendere soldi inutili, anzi.. Dicevo solo che visto che ormai ho alcuni prodotti praticamente nuovi, mi dispiaceva buttarli. Il mio discorso è che se il tuo consiglio è di non usarli perchè sono costosi, allora ti dico uso questi che ormai ho già e quando finiscono inizio con quelli "alternativi" del PMDD, se invece il tuo consiglio è di non usarli perchè possono arrecare danni alla vasca, allora preferisco non utilizzarli.
Daniela ha scritto: Per il resto... la tua Valli spiralis sembra che chieda micro, è una pianta che si nutre prevalentemente dal fondo. Ha qualcosa interrato alle radici ?
Non ho stik o pasticche interrati, ho fondo fertile.. non basta? Per la carenza di micro, ieri ho iniziato a somministrare il Flourish Iron (prima che tu mi rispondessi), so che il ferro però è solo uno dei micro, ma è quello che solitamente è carente in vasca e a questo punto spero che sia quella la carenza anche per gli altri problemi per cui ho aperto il topic.
E cmq sto valutando seriamente di eliminare la vallisneria dalla vasca dopo che mi hai fatto notare l'allelopatia con le altre piante che ho, e siccome vorrei inserire delle crypto parva, ho letto che anche con queste piante c'è allelopatia con la vallisneria. Anche se mi sorge una domanda, l'allelopatia a favore della vallisneria vale anche se lascio solo qualche stelo? Cioè 5 steli di vallisneria vincerebbero lo stesso contro 2 crypto, l'Hygrophila e l'Alternanthera?

@Daniela scusami per le risposte lunghissime e le decine di domande che ti pongo, ma sei l'unica che si sta interessando alla mia causa ^:)^

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 4887
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Problema Elodea

Messaggio di Daniela » 12/01/2018, 8:00

Buon giorno trenino !
Cerco d'essere breve e indorarti la pillola....
Purtroppo la tua situazione mi sembra parecchio complicata.
Qui si tratta di ricostruire l'acqua con dei sali, quindi roba da chimici e non da fertilizzatori :-s
In teoria qua si dovrebbe arrivare con un'acqua già pronta da fertilizzare ... :-??
Non so chi ti abbia consigliato di usare solo osmosi con sali, secondo me non è roba da tutti, ci vuole molta esperienza o essere più che seguiti da gente esperta, altrimenti si combinano solo casini.
Usando il calcolatore cambi acqua dell'app si poteva tagliare quella di rubinetto :(
Il tuo fondo non è fertilizzato, il fondo allofano serve proprio per uno scambio di fertilizzanti trà fondo e colonna e viceversa, quindi di partenza non credo che contenga micro.
A questo punto ti consiglio quanto segue :
- Aprire un topic in chimica chiedendo aiuto per sistemare la tua acqua. Riporta i dati di quella del sindaco che hai postato qui.
- Aprire un topic in tecnica per le luci
Quando hai sistemato tutto e sei pronto con i fertilizzanti torni qui con un nuovo Topic e vediamo di partire con il piede giusto.
Se dedici di usare Seachem informati anche per integrare nitrati, fosfati e potassio, ovvero, Fluorish nitrogem, phosphorus Seachem, seachem flourish potassium e fluorish normale per i micro. Purtroppo o per fortuna le piante non si nutrono di solo ferro :)
Mi spiace... più di questo non so che fare :-??
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
TreninoBob
star3
Messaggi: 300
Iscritto il: 17/12/17, 0:34

Problema Elodea

Messaggio di TreninoBob » 12/01/2018, 9:18

Buongiorno a te @Daniela, aprirò i topic come mi hai detto (quello sulle lampada già l'ho aperto ieri).
Mi hai dato un colpo a cuore stamattina 😕
Nel frattempo, come mi consigli di muovermi con le piante? Ormai ce l'ho in vasca e va a finire che se aspetto di aggiustare prima il resto, moriranno di fame.
Per i microelementi, invece di comprare il flourish posso utilizzare il rinverdente? ed anche per il potassio posso preparare la soluzione come letto nell'articolo del pmdd?
Il ferro non ho capito se può andar bene il flourish iron che ho oppure no.
Per quanto riguarda i test, oltre a quello dei fosfati che mi hai già detto, devo prendere anche quello del ferro e del potassio?
L'ultima domanda, che forse è quella più importante, non avendo un impianto di CO2 in vasca (apporto carbonio col flourish excel), posso comunque pensare di fertilizzare o è tutto inutile?

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 4887
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Problema Elodea

Messaggio di Daniela » 12/01/2018, 10:34

TreninoBob ha scritto: Mi hai dato un colpo a cuore stamattina
Caro... quanto mi spiace.... =(( se può consolarti di momenti bui ne abbiamo visti tutti, quindi mal comune mezzo gaudio ;)
TreninoBob ha scritto: come mi consigli di muovermi con le piante? Ormai ce l'ho in vasca e va a finire che se aspetto di aggiustare prima il resto, moriranno di fame.
Credo che sia inutile fertilizzare al momento, perchè se cambiamo l'acqua li vai a togliere, se la sistemi con i sali cambiano i rapporti di magnesio, potassio etc etc sarebbe decisamente un'azzardo fertilizzare ora, rischiamo di peggiorare la situazione.

TreninoBob ha scritto: Per i microelementi, invece di comprare il flourish posso utilizzare il rinverdente? ed anche per il potassio posso preparare la soluzione come letto nell'articolo del pmdd?
Se sei sicuro di voler intraprendere la strada del PMDD, allora si. Ma solo PMDD, all'inizio è più prudente non mischiare i vari "protocolli".
Se vuoi portarti già avanti magari prendi anche Cifo Azoto e Fosfo. Il bello del PMDD è che costano poco e durano fino alla prossima era glaciale :)
TreninoBob ha scritto: Il ferro non ho capito se può andar bene il flourish iron che ho oppure no.
Può andar bene, l'unico inconveniente è che va dosato più o meno giornalmente. Per me, per esempio, che ho tempo pari a zero, non è indicato. b-( Ma se tu riesci :-bd eventualmente strada facendo, ce ne fosse bisogno, sistemiamo con l'S5 del PMDD :)
TreninoBob ha scritto: Per quanto riguarda i test, oltre a quello dei fosfati che mi hai già detto, devo prendere anche quello del ferro e del potassio?
Diciamo che non sono indispensabili come i classici NO3-, NO2-, PO43-, GH, KH, ma sono utili inizialmente per capire cosa ci dicono le piante.
Cioè, se hai piante specializzate a segnalare determinate problematiche come Bacopa o Limnophilla in teoria potrebbero anche non servire ma se si è alle prime armi potrebbero essere utili per verificare un sospetto di "carenza" con i test e se il tuo sospetto è confermato allora hai imparato a capire una "carenza". Se puoi acquistarli marca JBL per entrambi :)
Spero d'essermi spiegata bene :ymblushing:
TreninoBob ha scritto: L'ultima domanda, che forse è quella più importante, non avendo un impianto di CO2 in vasca (apporto carbonio col flourish excel), posso comunque pensare di fertilizzare o è tutto inutile?
La fertilizzazione non è mai inutile ;)
Eventualmente se sei pratico con il fai da te abbiamo vari articoli per preparaci un bell'impianto di CO2 a costo quasi nullo :)
Ma Questo lo vedremo strada facendo, per ora procediamo a piccoli passi poco per volta, aggiustando il tiro man mano.
Non ti abbattere, all'inizio è difficile per tutti, ma poi avrai grandi soddisfazioni !
Un'abbraccio e buona giornata !
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
TreninoBob
star3
Messaggi: 300
Iscritto il: 17/12/17, 0:34

Problema Elodea

Messaggio di TreninoBob » 12/01/2018, 12:17

Daniela ha scritto: Se sei sicuro di voler intraprendere la strada del PMDD
Assolutamente si, ma avrò sicuramente bisogno del tuo aiuto.
Daniela ha scritto: Credo che sia inutile fertilizzare al momento,
Quindi non devo inserire nulla in vasca? Non moriranno le piante?
I sali cmq ancora non li ho utilizzati, li avevo solo comprati ed aspettavo il cambio d'acqua di questo weekend per inserirli, ma se mi dici di no, non lo faccio e vedo se posso riportarli in negozio.
Daniela ha scritto: Può andar bene, l'unico inconveniente è che va dosato più o meno giornalmente
Vabbè, piuttosto che prenderlo e buttarlo nella spazzatura, cercherò un po' di tempo per utilizzarlo tutti i giorni.

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 4887
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Problema Elodea

Messaggio di Daniela » 12/01/2018, 14:29

TreninoBob ha scritto: Quindi non devo inserire nulla in vasca? Non moriranno le piante?
Se ci muoviamo subito in chimica magari riusciamo a prenderle per i "capelli" ;)
Chiedi a loro anche per i sali.
Se la tua acqua fosse in una situazione normale, ti direi di sistemare i fosfati. Si tratta di equilibrio Trenino.. i PO43- sono dei macro mancano loro si blocca tutto il sistema e l'acquario va in eccesso.
Ma.... Oramai siamo in ballo e balliamo ! Proviamo mettendo un 2 ml di rinverdente e 5 di potassio.
Per il ferro segui le istruzioni :)
E pinnette incrociate :)
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Brizzz, Gaby, giosu2003, Hydrox88, riccio1907 e 12 ospiti