Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di iPol85 » 13/08/2018, 12:55

Salve a tutti. Questa la situazione attuale, alcune piante le ho messe sabato altre oggi.
IMG_20180813_121757.jpg
IMG_20180813_121823.jpg
IMG_20180813_121831.jpg
I valori appena misurati sono:
KH 9
GH 6
pH 6,3?? Sono dubbioso perché ho cercato di tararlo e mi dava Errore, e in acquario oscillava tra 5,99 e 6,30 come picco massimo di valore.

Ho già tutto il materiale per PMDD, lo avevo recuperato ancora un anno e mezzo fa, avendo conservato al buio e ben protette le soluzioni credo siano ancora buone.
Ho anche gli stick da mettere eventualmente sotto le piante, però prima di fare qualsiasi cosa volevo un vostro consiglio su come e in che dosi regolarmi.

Le piante che ho messo per ora sono: Vallisneria, Microsorum, Ludwigia, sessiliflora e una tipo felce di cui non ricordo il nome.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Marta
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 1129
Iscritto il: 05/02/18, 10:55
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di Marta » 13/08/2018, 14:20

Ciao!
Ben arrivato in sezione!

Intanto dimmi, questa è la vasca del profilo?
Da quanto è avviata?
Con che acqua hai riempito e fai cambi e/o rabbocchi?
Che fondo hai?
Eroghi CO2?

Vedo che hai già dei pesci, quindi immagino sia una vasca "vecchia" in cui hai sostituito le piante...posso chiederti come mai?
iPol85 ha scritto:
13/08/2018, 12:55
I valori appena misurati sono:
KH 9
GH 6
pH 6,3?? Sono dubbioso perché ho cercato di tararlo e mi dava Errore, e in acquario oscillava tra 5,99 e 6,30 come picco massimo di valore
Hai solo questi valori? Se sì...ti consiglio di acquistare anche i test, a reagente, degli NO2-, NO3- e PO43- che ci saranno molto utili!
Hai un conduttivimetro? Altro strumento fondamentale!!
Per il pH, in effetti ti consiglio di riprovare a tarare il phmetro...a volte capita che dia error...basta ripetere la taratura. Altrimenti puoi comprare un test a reagente :)

Per la fertilizzazione, ti dico subito, che è ancora troppo presto per iniziarla! Le piante sono in vasca da pochissimi giorni...alcune persino da ore ;) e non avranno nemmeno cominciato ad ambientarsi!
L'ambientamento è n processo più o meno lungo (varia in base a diversi fattori) ma durante il quale la pianta usa le proprie riserve (tante o poche che siano) e non mangerà quel che tu gli dai!

Quindi per il momento "mani in tasca"! :D

Ah, piccola curiosità...come mai è tutto così arancione (almeno nelle foto)? Che luci monti?
iPol85 ha scritto:
13/08/2018, 12:55
una tipo felce di cui non ricordo il nome
se vuoi, cerca di farle qualche foto che cerchiamo di identificarla!
:-h
Questi utenti hanno ringraziato Marta per il messaggio:
iPol85 (13/08/2018, 18:40)

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di iPol85 » 13/08/2018, 18:40

Quante domande, mi sento sotto interrogatorio... Scherzo eh! :D
Cerco di risponderti a tutto. x_x ;)

Allora la vasca è avviata da circa due anni, ho avuto dei problemi con le piante galleggianti che avendo invaso tutta la parte alta hanno mi hanno fatto morire quelle sotto. Ero fuori sede per lavoro, rientravo a stento in casa e non sono riuscito a mitigare questo evento nefasto. Per fortuna i pesci sono sempre stati bene, anzi sono cresciuti e sono gli stessi che ho dall'avvio della vasca.

Il fondo è quello inerte di colore nero che mi hanno venduto con l'acquario, al quale avevo anche abbinato un fondo fertile... Che penso in due anni abbia ormai esaurito il suo potenziale.
Ho provato ad erogare CO2 con bombola però non so perché faccio fatica a regolarla e mi finisce in breve tempo. Sicuramente sbaglio io qualcosa.

Ero tentato di rifare tutto da zero, anche perché il fondo ora con dello sporco depositato non è propriamente estetico, però a conti fatti i pesci stanno bene e non me la sentivo di traumatizzarli troppo. Così ho semplicemente piantumato nuovamente l'acquario.
Solitamente faccio rabbocchi con acqua di osmosi.

I test in realtà li ho tutti, conducibilità di dava 320 e NO3 20. Nonostante sia avviata da un bel po' che debba rifare anche NO2?
Domani faccio anche test PO4 se può essere utile.

Phmetro ho provato in tutte le salse ma nulla, comprerò delle nuove soluzioni per tararlo così da riprovare.
La luce gialla è data dalle Dennerle Special plant.

Va bene per ora niente fertilizzazione eheh. Ma come posso capire quando sarà il momento propizio?

Avatar utente
Marta
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 1129
Iscritto il: 05/02/18, 10:55
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di Marta » 13/08/2018, 21:39

iPol85 ha scritto:
13/08/2018, 18:40
Quante domande, mi sento sotto interrogatorio... Scherzo eh!
lo so..scusa! :D Ma credimi, più informazioni utili ci dai e meglio riusciamo a darti i consigli! ma non è un interrogatorio...siamo solo taaaanto curiosi! =))
iPol85 ha scritto:
13/08/2018, 18:40
Domani faccio anche test PO43- se può essere utile.
Guarda, avendo messo le piante ora, secondo me non c'è bisogno al momento. Ma il test dei PO43- è molto utile con le piante...perché una carenza di fosfati non è facilmente rilevabile.

Per gli NO2-, se i pesci stanno bene..per il momento si potrebbe anche non farlo. Ma è bene averlo, in caso di dubbi.
iPol85 ha scritto:
13/08/2018, 18:40
Ho provato ad erogare CO2 con bombola però non so perché faccio fatica a regolarla e mi finisce in breve tempo. Sicuramente sbaglio io qualcosa.
avere CO2 è un'ottima cosa, le piante ne traggono molto beneficio..ma deve anche funzionare, giusto? Io, fossi in te chiederei aiuto in tecnica! Puoi spiegar loro i problemi e, magari potranno aiutarti! Oppure, potresti passare alla CO2 fai da te (a lieviti o a bicarbonato ed acido citrico)...i kit li trovi online..io, per esempio, uso il sistema ad acido citrico e bicarbonato. Mi trovo piuttosto bene e, anche se ho anche io qualche perdita qua e là che mi fa durare le bottiglie meno di quel che vorrei (ma prima o poi ne verrò a capo) la spesa è davvero minima! :-bd
iPol85 ha scritto:
13/08/2018, 18:40
Va bene per ora niente fertilizzazione eheh. Ma come posso capire quando sarà il momento propizio?
Beh...te lo diranno le piante! Facile, no? :)) no, davvero, sembra difficile, ma lo è meno di quel che sembra.. le piante ti mostreranno dei sintomi che tu, con il prezioso aiuto dei test, del conduttivimetro e del forum :D imparerai a riconoscere!!

L'inizio è un po' complicato, lo è sempre...ma piano piano vedrai che non è poi una cosa così assurda! Comunque hai sicuramente a disposizione un paio di settimane di relax in cui potrai dedicarti allo studio.. :ymdevil con i seguenti articoli:
Macro e micro-elementi per le piante d'acquario ...
Fertilizzazione in acquario e protocollo PMDD ...
PMDD - Protocollo avanzato ... Questi ultimi, se ti interessa fertilizzare con il metodo PMDD...ne qual caso, parte di quelle due settimane di quiete, potresti spenderle nella ricerca dei vari componenti!
E per la cronaca, uno di primi che mi procurerei, fossi in te, è il solfato di magnesio (MgSO4) che trovi in bustine da 10 gr in farmacia! :D
iPol85 ha scritto:
13/08/2018, 18:40
ho avuto dei problemi con le piante galleggianti che avendo invaso tutta la parte alta hanno mi hanno fatto morire quelle sotto.
Uhh..un vero peccato! Le piante galleggianti, sono una cosa meravigliosa per mantenere in salute la vasca, ma tendono ad esagerare se si trovano a loro agio! Ma basta saperle limitare: Delimitare le piante galleggianti ...

Buone letture :-h

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di iPol85 » 13/08/2018, 22:17

Aspetta ma io per il PMDD già ho tutto in casa, lo avevo utilizzato un anno fa, poi per i motivi citati prima ho mollato un pochino. Ma da neofita in realtà mi servirà sicuramente una rilettura per ripassare dosaggi e proprietà delle varie soluzioni, e spero poi nel vostro aiuto (sempre prezioso) per comprendere meglio le carenze delle piante.

Proverò con un kit fai da te per la CO2, perché con bombola davvero è uno spreco nel mio caso.

Eh le galleggianti mi fanno paura, ma non è detto un domani reintroiduca di nuovo qualcosa in acquario. Per ora però voglio concentrarmi su queste appena piantumate!
I pesci stanno benone, belli vispi, colorati e sono pure cresciuti... A breve introdurrò anche altra fauna!

Avatar utente
Marta
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 1129
Iscritto il: 05/02/18, 10:55
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di Marta » 14/08/2018, 0:06

iPol85 ha scritto:
13/08/2018, 22:17
ma io per il PMDD già ho tutto in casa
Ottimo!!

Beh, allora sei pronto, per quando servirà!

Intanto, sì..rileggiti tutto, che male non fa (io avrò letto quegli articoli un sacco di volte :D ).
Ti lascio anche questo aggiornamento, perché è recente: Aggiornamento PMDD ...

Buona lettura e a presto
:-h
Questi utenti hanno ringraziato Marta per il messaggio:
iPol85 (14/08/2018, 17:11)

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di iPol85 » 14/08/2018, 17:12

Marta ha scritto: Ottimo!!

Beh, allora sei pronto, per quando servirà!

Intanto, sì..rileggiti tutto, che male non fa (io avrò letto quegli articoli un sacco di volte :D ).
Ti lascio anche questo aggiornamento, perché è recente: Aggiornamento PMDD ...

Buona lettura e a presto
:-h
Grazzissime Delle dritte! Cerco di stare fermo anche se a me sembra che abbiano già bisogno... Forse sono troppo premuroso eheh

Avatar utente
Marta
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 1129
Iscritto il: 05/02/18, 10:55
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di Marta » 15/08/2018, 7:53

Ciao! Se le piante sono in vasca da pochi giorni, è possibile che ti mostrino qualcosa (stasi nella crescita, perdita di foglie, scolorimenti ecc...) ma quello è adattamento!
È una fase attraverso cui devono passare (nuova acqua, nuovi valori...nuova vita) e, per alcune, può essere anche lunga e complicata...ma tanto non potresti far nulla!
Appena finiscono (attecchiscono e cominciano a crescere) sarai lì ad aiutarle. :-bd
:-h

Avatar utente
Fafa
star3
Messaggi: 736
Iscritto il: 10/10/16, 21:56
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di Fafa » 17/08/2018, 9:04

Ciao Pol, ci sono novità? Riesci spostare qualche foto più recente?
Fabio

Avatar utente
iPol85
star3
Messaggi: 561
Iscritto il: 21/08/16, 15:37
Profilo Completo

Ricominciare a Fertilizzare con PMDD

  • Cita

Messaggio di iPol85 » 17/08/2018, 17:28

Sì certo eccovi le foto:
15345196033768214540348177846491.jpg
15345196265018726987196195134430.jpg
15345196513878845507640042092603.jpg
15345196815198492626639978848192.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Daniela, Google Adsense [Bot] e 10 ospiti