Piramidi ed alieni

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
Paky
Ex-moderatore
Messaggi: 6118
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Piramidi ed alieni

Messaggio di Paky » 27/07/2018, 20:47

Altro esempio di quello che dicevo sopra:
Rox ha scritto: Sappiamo anche che quel materiale non sta in tutta la superficie della piramide; lo hanno trovato solo in alcune zone, dove hanno preso i campioni.
potresti mettere qui il catalogo dei prelievi, dove c'è scritto dove sono stati fatti? Ci dovrebbero essere pure le foto.

Io vado al mare domani, continuate pure senza di me. :D
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Piramidi ed alieni

Messaggio di Rox » 27/07/2018, 21:47

Allora... vediamo se ho capito...

- Il Vescovo ci parla di Dio, che libera gli schiavi dall'Egitto perché "è misericordioso".
Quando gli fai notare che quel dio ordinava massacri, stupri di massa, infanticidi ed altre cosucce "simpatiche" scritte nella Bibbia, comincia a storcere il naso, poi ti risponde che "quelle parti vanno interpretate" e che rientrano nel "mistero di Dio".

- Zahi Hawass & friend ci danno valori sul carbonio 14, che oscillano fra 3800 e 5000 anni fa, comprendendoci la data che piace tanto agli egittologi ortodossi: il 2650 a.C. "Ora siamo sicuri, abbiamo dati inoppugnabili".
Se poi qualcuno fa notare che quei risultati sono impossibili, che creano interrogativi inspiegabili, cominciano i distinguo e le arrampicate... "Va be', dài... il carbonio 14 non è una prova certa... serve solo per conferma, va interpretata..."

Interessante somiglianza di comportamento. :ymdevil:

Se qualcuno è ancora interessato a riflessioni serie, che PRIMA cerchino gli indizi e DOPO traggano conclusioni, non viceversa, vi mostro la semplice spiegazione "alla Occam" (su gentile richiesta di Artic).
Non mi inventerò errori di misura, outlier, alberi vecchi, variabilità o interpretazioni varie.

Quando quei pietroni di rivestimento hanno cominciato a staccarsi, intorno a 5000 anni fa, gli Egizi dell'epoca sono intervenuti per riparare il monumento. Se è una meraviglia per noi, figuriamoci per loro.
Non avendo le capacità per un ripristino corretto, conforme all'originale, hanno usato quella calce che conoscevano per "metterci una pezza", diciamo così.
Nei secoli successivi, ogni volta che una parte franava, andavano lì ed intervenivano di nuovo.

Pertanto, oggi abbiamo tracce di varie riparazioni, in un arco temporale di oltre mille anni, tra cui c'è anche l'epoca di Cheope.
Ma il fatto che la piramide stesse già franando, a quel tempo, la dice lunga su quanti millenni avesse già.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7721
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Piramidi ed alieni

Messaggio di scheccia » 27/07/2018, 21:59

Off Topic
Break... Eclissi lunare dalle mie zone...
IMG-20180727-WA0099_4611755013024962997.jpg

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Paky
Ex-moderatore
Messaggi: 6118
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Piramidi ed alieni

Messaggio di Paky » 27/07/2018, 23:12

Rox ha scritto: Zahi Hawass & friend ci danno valori sul carbonio 14, che oscillano fra 3800 e 5000 anni fa, comprendendoci la data che piace tanto agli egittologi ortodossi: il 2650 a.C. "Ora siamo sicuri, abbiamo dati inoppugnabili".
gli ultimi lavori, fatti usando le misure del 94, e dei metodi statistici un po' più sofisticati di quelli del lavoro del 2001 mostrano che le misure del radiocarbonio sono in accordo con le datazioni degli "egittologi ortodossi".
Ma che te lo dico a fare? Tu li hai già letti tutti questi lavori...

Posted with AF APP
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6436
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Piramidi ed alieni

Messaggio di Artic1 » 27/07/2018, 23:39

Rox ha scritto: le arrampicate
Rox... Nessuna arrampicata. Basta conoscere un minimo il ciclo del carbonio per capire che non è affatto un sistema perfetto. Tutte le cose vanno interpretate, sempre. Persino la matematica (che è la meno interpretabile delle scienze) ha una branca che serve ad interpretare i numeri, la statistica! :))
Rox ha scritto: Non avendo le capacità per un ripristino corretto, conforme all'originale, hanno usato quella calce che conoscevano per "metterci una pezza",
Ma è esattamente quello che ho detto io e avevi scritto che nessuno ci si era arrivato!!! :-??
Artic1 ha scritto: Magari hanno fatto manutenzione in seguito con malte di origine diversa?
pagina 34 :D
Capisco il tuo amore per Paky ma leggi anche i miei di messaggi! :D
Rox ha scritto: in un arco temporale di oltre mille anni,
È proprio qui il punto, in un arco temporale che potrebbe essere di mille anni. Ma potrebbe essere anche di mooolto meno ;) su questo il 14C da indizi ma nessuna certezza!

Aggiunto dopo 11 minuti 31 secondi:
Comunque ora avanzo io un'ipotesi.
Per costruire le piramidi hanno usato gli schiavi, dei tronchi su cui far rotolare i blocchi e... Sempre gli schiavi per mettere la sabbia a fare tipo collina attorno alla costruzione della piramide e poi rimuoverla in seguito (sempre con gli schiavi o anche solo aspettando che il vento la spostasse senza poi troppa fatica!) :D
Se la mia ipotesi è giusta prima o dopo troveranno anche i resti di qualche uomo schiacciato tra le rocce e potranno finalmente dimostrare che almeno gli alieni ce li siamo tolti dalle balle! =))

Posted with AF APP
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Piramidi ed alieni

Messaggio di Rox » 28/07/2018, 1:12

Paky ha scritto: Ci dovrebbero essere pure le foto.
Vuoi le foto?... D'accordo!

Questo è il lato sud (come si capisce dalla mia ombra, nel tardo pomeriggio).

Rox_Piramide.jpg

Vedi qualche traccia di materiale riempitivo?
Io, mentre stavo lì sopra, vedevo fessure che potevo infilarci una gamba.
Quel materiale di riempimento devi andartelo a cercare minuziosamente; non me lo deve dire una "fonte autorevole", io l'ho cercato salendoci tre volte, su tre lati diversi, poi ho guardato anche i filmati da un elicottero... e quella calce non l'ho mai vista.
Non sto dicendo che se la sono inventata, ma sicuramente hanno dovuto bestemmiare in Cinese, per individuare le zone in cui si trova.

Se quel riempitivo facesse parte della costruzione originale, perché avrebbero chiuso solo alcune fessure, mentre in tutte le altre ci passa un gatto?
Sì... sì... ho capito... io non ho la laurea in Archeologia, non ho un referee che mi appoggia, non cito le fonti e se le cito sono "i soliti ciarlatani complottisti".
Ma un cervello, ce lo posso avere? E magari, di grazia, posso anche usarlo?
Quante evidenze devo accumulare, per maturare il diritto di mandare affanculo i tuoi referee?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 5219
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Piramidi ed alieni

Messaggio di Nijk » 28/07/2018, 1:18

Artic1 ha scritto: Per costruire le piramidi hanno usato gli schiavi, dei tronchi su cui far rotolare i blocchi e... Sempre gli schiavi per mettere la sabbia a fare tipo collina attorno alla costruzione della piramide e poi rimuoverla in seguito (sempre con gli schiavi o anche solo aspettando che il vento la spostasse senza poi troppa fatica!)
Sulla manodopera utilizzata non sarei così tanto sicuro, il fatto che si sia fatto ricorso agli schiavi nasce dalla ricostruzione di Erodoto che come abbiamo detto è stata realizzata oltre duemila anni dopo, ed è naturale che agli occhi di un greco quelle opere non potevano non essere frutto del duro lavoro degli schiavi, pratica largamente utilizzata a suo tempo.

Quello che è certo è che quei lavoratori venivano trattati molto bene ed erano ben nutriti, infatti sono state ritrovate grandi quantità di ossa di animali macellati e da un resoconto ritrovato in cui è descritta la fornitura di cibo destinato al complesso si evince che i contadini del delta del Nilo contribuivano offrendo quotidianamente 21 bufali e 23 ovini ( non carne suina tra l'altro, ritenuta all'epoca carne di "serie B" ) e in base a questo dato si stima che fossero circa 10.000 le persone presenti nel sito.
Inoltre nelle vicinanze delle Piramidi sono state scoperte alcune tombe e si pensa fossero destinate proprio ai lavoratori, perché è inverosimile che al tempo uno schiavo fosse sepolte vicino ad un re.

In base a questi ritrovamenti pertanto si ritiene che in realtà le costruzioni furono realizzate da operai specializzati o comunque da volontari e che più che di una tomba privata si trattava di una sorta di "opera pubblica" alla quale tutti gli abitanti del regno, direttamente o indirettamente, partecipavano.

Questo è giusto per riportare dei fatti ed è slegato dal discorso alieni.
Questi utenti hanno ringraziato Nijk per il messaggio:
Artic1 (28/07/2018, 1:31)
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6436
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Piramidi ed alieni

Messaggio di Artic1 » 28/07/2018, 1:34

Dai Rox calmati...
Avete opinioni divergenti non sanabili. Non c'è bisogno di prendersela a male! :)
Nijk ha scritto: In base a questi ritrovamenti pertanto si ritiene che in realtà le costruzioni furono realizzate da operai specializzati o comunque da volontari e che più che di una tomba privata si trattava di una sorta di "opera pubblica" alla quale tutti gli abitanti del regno, direttamente o indirettamente, partecipavano.
Sarà, ma oggettivamente per costruire una cosa simile saranno servite moltissime persone specializzate o meno, e non credo che tutte abbiano avuto una tomba nei pressi del monumento in costruzione, magari solo i più qualificati... :-? Sbaglio? Anche perché se ci han lavorato in 10'000 oggettivamente di tombe da "dipendenti" ne dovremmo trovare moltissime... :-?
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 5219
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Piramidi ed alieni

Messaggio di Nijk » 28/07/2018, 2:04

Artic1 ha scritto: Sarà, ma oggettivamente per costruire una cosa simile saranno servite moltissime persone specializzate o meno, e non credo che tutte abbiano avuto una tomba nei pressi del monumento in costruzione, magari solo i più qualificati... Sbaglio? Anche perché se ci han lavorato in 10'000 oggettivamente di tombe da "dipendenti" ne dovremmo trovare moltissime...
... e non hai idea anche di quante tombe di faraoni sono andate perdute, anche perchè in genere proprio di proposito si cercava di nasconderle, non solo i re venivano tumulati con i beni più preziosi posseduti in vita ma anche la gente comune ... e l'arte del tombarolo, pratica estremamente diffusa all'epoca non a caso, puoi immaginare da te quanto rendesse.

Il complesso, come si presentava all'epoca, è molto più vasto di quello che generalmente si vede e molte altre sono le zone in cui si potrebbe scavare, ad ogni modo la cosa è abbastanza certa e oggettivamente accettata da tutti, la fortuna degli archeologi è che proprio nei pressi delle Piramidi hanno modo di studiare ciò che resta di una vera e propria città "dei lavoratori" e da quello che si vede risulta abbastanza evidente che in ogni caso se la passavano davvero molto bene per essere degli schiavi.
Di sicuro nel corso degli anni saranno state molte di più e nella stima precisa del numero delle persone si potrebbero essere anche sbagliati, ma bisogna pure contestualizzare e guarda che 10.000 persone comunque per l'epoca è davvero un numero stratosferico.

Una cosa che secondo me bisogna tener presente per valutare al meglio le cose però è quella di dare per scontato un qualcosa di ovvio, ossia che di base gli Egiziani le Piramidi ( ... e non solo ) le sapevano effettivamente costruire ( a parte quelle di cui stiamo parlando ce ne sono oltre 100 fino ad ora ritrovate ) e che non è che da un giorno all'altro sono spuntate dal nulla nel deserto.
Parliamo di un popolo che per via della fortuna che si è ritrovata con il Nilo ( che in pratica facendo quasi tutto da solo e consentendo ai contadini di coltivare e alle persone di mangiare garantiva un benessere difficilmente eguagliabile in altri regni vicini ) era praticamente nei fatti una calamità di ricchezza e conoscenza che nel corso degli anni li ha portati ad essere una civiltà per l'epoca avanzatissima, che poi questo sia stato da solo sufficiente a compiere opere di quella portata è un'altro discorso.

edit
Ad oggi io penso che se affidi lo stesso progetto a 10 ingeneri diversi avrai 10 progetti e 10 modi di portare a termine il lavoro probabilmente molto diversi, alcune cose ci sono e sono oggettive ( tipo gli antichi canali che si riescono a vedere bene con i satelliti per esempio ), su altre invece non è che ci sia una visione chiara ed unica, e da qui nascono le discussioni.
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6436
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Piramidi ed alieni

Messaggio di Artic1 » 28/07/2018, 2:16

Nijk ha scritto: guarda che 10.000 persone comunque per l'epoca è davvero un numero stratosferico.
Lo so! :-bd
Per questo continuo a sostenere che comunque, schiavi o meno, erano le persone la forza costruttrice di queste opere
Nijk ha scritto: di base gli Egiziani le Piramidi le sapevano effettivamente costruire
Nijk su questo sono pienamente daccordo infatti!
Loro conoscevano perfettamente la trigonometria, non a caso han scelto una forma trigonometrica, la piramide =))

Posted with AF APP
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite