Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Avatar utente
veronique
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 10/12/17, 16:55
Profilo Completo

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di veronique » 11/12/2017, 9:09

Bolla&paciuli ha scritto: Ti lascio gli articoli/schede cosi leggi valori e allestimenti consigliati, ti anticipo che gli P. scalare non ci stanno...occorrono vasche più grandi.
Paracheirodon, il genere più diffuso

Mikrogeophagus ramirezi

Trigonostigma

Piante d'acquario e loro zone di origine qui troverai la possibilità di vedere molte piante classificate per zona (o come a volte si dice biotopo)
Acquario di biotopo... Ma cos'è un biòtopo?
Grazie mille! Si per gli P. scalare ho appena letto, pasienza mi rimangono ancora 3 specie :D

Avatar utente
veronique
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 10/12/17, 16:55
Profilo Completo

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di veronique » 11/12/2017, 9:32

Ritornando al discorso acqua, vorrei soffermarmi sul concetto del cambio acqua: Cambio acqua quando farlo? Dipende dai valori pH/ nitriti etc..?

In questa situazione di ora, mi conviene rimanere cosi, oppure farlo? puntando appunto ad avere un pH basso e sperando che i guppy /platy resistano quanto più possibile?

Discorso carbone attivo: prendendo piante e fertilizzandole, il carbone attivo non è da tenere come lessi ieri degli articoli a riguardo, mi confermate?



Un hydro prime 10 per un 100lt, sto al limite secondo voi? Mi converrebbe quando ho più denaro disponibile puntare al 20?
Quanto mi piacciono gli acquari pieni di piante, e anche se ovviamente non tutti leggeranno ne ho visti in questo forum di spettacolari!

Ultima domanda, non vi disturberò più, ma che cibo date ai neon/cardinali/Rasbora Arlecchino? Vipagran mangime completo, continuo con questo o mi consigliate altro?

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14280
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di roby70 » 11/12/2017, 10:08

veronique ha scritto: In questa situazione di ora, mi conviene rimanere cosi, oppure farlo? puntando appunto ad avere un pH basso e sperando che i guppy /platy resistano quanto più possibile?
Per i guppy/platy ci vuole un'acqua dura e con pH alcalino (sopra ai 7) quindi visto che fino ad adesso hai usato un'acqua troppo tenera cercane una con durezze alte (per avere un'idea bicarbonate sopra ai 200, calico intorno ai 60/70) ma se metti qui le foto di quelle che trovi la scegliamo assieme.
Finchè li hai non puoi farli vivere in acqua acida :-??
veronique ha scritto: Discorso carbone attivo: prendendo piante e fertilizzandole, il carbone attivo non è da tenere come lessi ieri degli articoli a riguardo, mi confermate?
Si, confermo; il carbone toglie sostanze utili alle piante.
veronique ha scritto: Un hydro prime 10 per un 100lt, sto al limite secondo voi? Mi converrebbe quando ho più denaro disponibile puntare al 20?
Non spendere soldi per il filtro ma aggiungi tante piante rapide che al momento ne hai solo estetiche. Ad esempio puoi iniziare a mettere l'egeria che è facile da trovare; se poi leggi l'articolo che ti ha messo Bolla e te ne piacciono alter le vediamo assieme.
veronique ha scritto: neon, cardinali, Rasbora Arlecchino, ramirezi, P. scalare
A parte I P. scalare che non ci stanno per gli altri si può pensare di allestirlo ma non tutti assieme [-x Ed ovviamente non fino a che hai I pesci attuali in acquario.
veronique ha scritto: Ritornando al discorso acqua, vorrei soffermarmi sul concetto del cambio acqua: Cambio acqua quando farlo? Dipende dai valori pH/ nitriti etc..?
Dipende da molti fattori; provo a lasciarti questo da leggere poi se vuoi approfondiamo: Cambio d'acqua: necessario o superfluo?
veronique ha scritto: Ultima domanda, non vi disturberò più, ma che cibo date ai neon/cardinali/Rasbora Arlecchino? Vipagran mangime completo, continuo con questo o mi consigliate altro?
Quando sarà il momento apri un topic nella loro sezione che sapranno consigliarti al meglio su come nutrirli ma tieni conto che una cosa importante è sempre quella di variare il cibo.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
veronique
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 10/12/17, 16:55
Profilo Completo

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di veronique » 11/12/2017, 10:29

Si capito benissimo per il pH, purtroppo mi trovo in una situazione scomodissima, dato che ho guppy, neon, platy e silver molly tutti insieme...
Per il pH, ho gia visto come ad esempio l' acqua Vera abbia ph7 alla sorgente e bicarbonati 512....

Mi è stato detto precedentemente che comunque acqua di bottiglia non va bene per essere aggiunta all'acquario per colmare il vuoto lasciato dall'acqua evaporata. se iniziassi a non fare cambi d'acqua stabiliti, dovrei aggiungere acqua di "riposo" detta cosi giusto? Ovviamente sempre non di fontana (per me)

Ceratophyllum Demersum anche mi piace molto.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29460
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 11/12/2017, 10:55

roby70 ha scritto: A parte I P. scalare che non ci stanno per gli altri si può pensare di allestirlo ma non tutti assieme Ed ovviamente non fino a che hai I pesci attuali in acquario.
Per i ciclidi non è idoneo il fondo
Scusa la precisazione Roby :-*

Verò facci poi sapere se ti piace un plantacquario spinto che ti indirizziamo per luce e CO2 oppure se vuoi rimanere sul tranquillo

....per i cambi leggi l'articolo,dato che l'acqua come me la compri,considerala una mission riuscire a diradare i cambi

Per le striscette io faccio un pò la voce fuori dal coro
Usi acqua in bottiglia,le analisi sono certamente affidabili,di sapere un valore corretto di GH e KH diventa quasi relativo....

Mi munirei subiti di pHmetro e conduttivimetro invece...dato che con un pò di esperienza utilizzerai più loro che il resto

Prima ne hai nominato uno che solo dal nome complesso ipotizzo costi parecchio :D
Vanno benissimo quei cosi cinesi che si trovano su Amazon o Ebay a pochi euro
Basta che il primo misuri in EC e il secondo abbia la compensazione automatica della temperatura
Per gli amici ATC
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
veronique
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 10/12/17, 16:55
Profilo Completo

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di veronique » 11/12/2017, 11:12

Vorrei rimanere sul tranquillo ora... perchè ne ho avute di delusioni...
si l'articolo lho letto, in che senso una mission? EDIT: capito il senso. In definitiva usi solo acqua di bottiglia o mista demineralizzata ? Il rabbocco con quale acqua?
pHmetro e conduttivimetro se hai qualche marca che consigli.. quello citato costava 10 euro o 15 su amazon :D

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 8006
Iscritto il: 17/04/16, 16:37
Profilo Completo

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di BollaPaciuli » 11/12/2017, 11:29

veronique ha scritto: Il rabbocco con quale acqua?
Il ripristino di quella evaporata lo si fa con demineralizzata (o osmosi)
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)


tutto ciò che so te lo insegnerò,
finchè arriverà il giorno in cui Tu lo insegnerai ad un altro come te

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14280
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di roby70 » 11/12/2017, 12:50

cicerchia80 ha scritto: Per i ciclidi non è idoneo il fondo
Scusa la precisazione Roby
:-bd Partivo dal presupposto di riallestirlo da zero una volta dati via I pesci che ha adesso :D
veronique ha scritto: pHmetro e conduttivimetro se hai qualche marca che consigli.. quello citato costava 10 euro o 15 su amazon
Per il pH-metro va bene uno da 10€; per il conduttivimetro anche basta che misuri in µS/cm ed abbia la compensazione di temperature. Se hai dubbi metti qui le foto che li guadiamo ;)

Il pH indicato sulle etichette ha poco senso perchè appunto è alla sorgente e quando abbiamo l'acqua in casa è già diverso; appena hai il pH-metro verifichiamo quant'è quello del tuo acquario.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29460
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 11/12/2017, 13:22

veronique ha scritto: Vorrei rimanere sul tranquillo ora... perchè ne ho avute di delusioni...
Guarda...non voglio convincerti
Anche perchè si possono avere ottimi risultati senza luci spinte e CO2
Ma per controsenso farle uso rende il tutto più facile

.....per le delusioni sono pronto a giurarti che ti ricrederai :D

Io per l'acqua ho risolto comprandone una durissima che poi tagliavo con l'osmosi(ho l'impiantino) in base ai valori che mi servono,ho diverse vasche e l'ho trovata la soluzione migliore
Sono poi passato ad usare l'acqua del paese di mia madre,la mia ha troppo sodio e non è utilizzabile nemmeno tagliata

Posted with AF APP
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 8006
Iscritto il: 17/04/16, 16:37
Profilo Completo

Problema compatibilità pesci/cibo ed altro (acquario 100lt)

  • Cita

Messaggio di BollaPaciuli » 11/12/2017, 13:26

cicerchia80 ha scritto: Anche perchè si possono avere ottimi risultati senza luci spinte e CO2
Concordo per scelta: no CO2 e luci come sono...
cicerchia80 ha scritto: per le delusioni sono pronto a giurarti che ti ricrederai
E siamo in molti a condividere tal pensiero!
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)


tutto ciò che so te lo insegnerò,
finchè arriverà il giorno in cui Tu lo insegnerai ad un altro come te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: lauretta e 6 ospiti