nuova vasca 360l

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
veleno74
star3
Messaggi: 101
Iscritto il: 20/03/18, 20:52

nuova vasca 360l

Messaggio di veleno74 » 24/06/2018, 14:21

salve a tutti chiedo qualche consiglio su un progetto che tra un mesetto dovrò iniziare e l'idea è questa:
su misura mi farò fare una vasca con le misure di 160 x 40 larghezza x 65 altezza e il probabile layout sarà "stile" amazzonico da posizionare dietro il divano che ha le identiche dimensioni togliendo i braccioli.
La vasca avrà 1/3 di fondo fatto con fondo inerte...sabbia fine scura i restanti 2/3 avrà fondo fertile e a copertura quarzo ceramizzato 2,3 mm circa sempre di colore scuro.nella metà con fondo inerte vorrei inserire delle rocce per formare un piccola parete rocciosa dove ancorerei le anubias e le anubias nana che ho ora nella vasca attuale. Nella parte con il fondo fertile vorrei piantare del pratino, e qui accetto tutte le idee ed i consigli sulla varietà perchè non ho neanche la più piccola esperienza. Poi vari legni, foglie di catappa e pignette per scurire l'acqua e radici sottili e fitte. Altre piante (tante) con centrale un bel cespuglione di Heteranthera zosterifolia ma sempre su vostro consiglio per completare il tutto.
Discorso illuminazione è un pò un incognita perchè non se lasciare un po più in ombra la parte con le anubias non mettendo sopra poprio nessun neon o se coprirele come faccio adesso con delle galleggianti tipo Limnobium Leavigatum e magari partire con un illuminazione solo parziale...non so neanche se si può fare.
ditemi la vostra...intanto io apro le orecchie :-bd

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 16376
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

nuova vasca 360l

Messaggio di Monica » 24/06/2018, 16:17

Ciao @veleno74 :) bel progetto e soprattutto interessante litraggi, ti lascio qualcosa da leggere :) legni e rocce se ne hai la possibilità, in natura
Utilizzo in acquario dei legni raccolti in natura ...
Le rocce in acquario ...
altrimenti dovremo affidarci ai negozianti
Piante :) qui ne trovi diverse in base alle zone d'origine, guarda cosa ti piace e le valutiamo insieme
Piante d'acquario e loro zone di origine ...
Per le Anubias a fare ombra io utilizzerei delle galleggianti, è bello l'effetto delle radici :) lunghe o corte, guarderemo insieme anche questo in base a quello che piace a te
Ospiti :) quali saranno?

Posted with AF APP
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
veleno74
star3
Messaggi: 101
Iscritto il: 20/03/18, 20:52

nuova vasca 360l

Messaggio di veleno74 » 24/06/2018, 16:45

ciao Monica e grazie delle risposte, allora tutto nasce per una doppia esigenza, la prima è perché al momento dell'acquisto della vasca usata e del mobile annesso non avevo notato parecchie cose, tra cui un rigonfiamento del legno truciolato del mobile che sorregge tutto il peso (sto poco tranquillo), uno sportello che sta perdendo una cerniera, l'adattamento nella posizione che da neofita non avevo considerato (ad ogni apertura chiusura della porta d'ingresso i pesci fanno degli scatti incredibili) e non per ultimo vari piccoli graffi sul vetro che, ora che mi sto appassionando mi scocciano un po'.
Con l'acquisto dell'usato si sa che ci può stare, per cui, visto che in famiglia abbiamo gradito la compagnia silenziosa degli ospiti pinnuti ho ricevuto il benestare dalla signora di casa per fare il grande passo e comprare una vasca nuova. Riguardo le rocce ne ho davvero tante una trentina anche grandi che ho raccolto in natura...vado in mtb, e già testato con anticalcare e acido...quindi li sono apposto.
per i legni mi interessa molto e vi chiederò sicuramente consiglio...
per gli ospiti magari per l'inizio aumenterò gli esemplari dei pesci che ho in vasca, che sono P. scalare, corydoras aeneus, cardinali, apistogramma cacatuoides e ancistrus albino. Magari i cacatuoides e ancistrus no... :-h :-h :-h

altra domandina...gia' che ci sono...pensi sia possibile progettare tutto in modo da dividere la vasca in due magari con una lastra in plexiglass nel momento degli accoppiamenti??? ho perso davvero tante volte i piccoli ~x(

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 16376
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

nuova vasca 360l

Messaggio di Monica » 24/06/2018, 17:02

veleno74 ha scritto: pensi sia possibile progettare tutto in modo da dividere la vasca in due magari con una lastra in plexiglass nel momento degli accoppiamenti??? ho perso davvero tante volte i piccoli
Senza stravolgere l'acquario puoi utilizzare, solo al bisogno una lastra in plexiglas fissata con ventose di questo tipo :)
IMG_20180624_165411_1302479140.png

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato Monica per il messaggio:
veleno74 (24/06/2018, 17:07)
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
veleno74
star3
Messaggi: 101
Iscritto il: 20/03/18, 20:52

nuova vasca 360l

Messaggio di veleno74 » 24/06/2018, 17:08

assolutamente si!!! non le avevo mai viste!

Avatar utente
veleno74
star3
Messaggi: 101
Iscritto il: 20/03/18, 20:52

nuova vasca 360l

Messaggio di veleno74 » 24/06/2018, 18:39

per i legni ero molto interessato all'edera, ho visto dei layout fatti con l'edera davvero molto belli. Credo non sia però cosa semplice pulirli

Avatar utente
Reycar
star3
Messaggi: 371
Iscritto il: 21/05/18, 19:21

nuova vasca 360l

Messaggio di Reycar » 24/06/2018, 19:46

veleno74 ha scritto:
24/06/2018, 18:39
per i legni ero molto interessato all'edera, ho visto dei layout fatti con l'edera davvero molto belli. Credo non sia però cosa semplice pulirli
Ci credi che stavo per consigliarteli? Secondo me oltre a essere belli, sono quelli che più si avvicinano a quelli che si comprano ( Manzanita, Spiderwoods, etc).
veleno74 ha scritto:
24/06/2018, 16:45
altra domandina...gia' che ci sono...pensi sia possibile progettare tutto in modo da dividere la vasca in due magari con una lastra in plexiglass nel momento degli accoppiamenti??? ho perso davvero tante volte i piccoli
Puoi farlo ma assicurati che, se hai intenzione di farci crescere una giungla, non ti darà fastidio quando metterei la lastra.
veleno74 ha scritto:
24/06/2018, 14:21
Nella parte con il fondo fertile vorrei piantare del pratino, e qui accetto tutte le idee ed i consigli sulla varietà perchè non ho neanche la più piccola esperienza.
Qui secondo me potresti avere un problema.
Con quell' altezza dell' vasca e l' idea di ambrare con foglie di catappa, potresti non essere in grado di far crescere un pratino. :-?

Posted with AF APP
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata. Anche nell'assoluto disordine, ogni cosa è nel posto perfetto.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 16376
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

nuova vasca 360l

Messaggio di Monica » 24/06/2018, 20:08

veleno74 ha scritto: per i legni ero molto interessato all'edera
Concordo con Reycar credo siano i più belli da utilizzare :) assicurati che siano secchi, per i legni freschi il procedimento è lungo :) per scortecciarli puoi aiutarti con un Dremel o con una punta da trapano adatta :)

Posted with AF APP
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
veleno74
star3
Messaggi: 101
Iscritto il: 20/03/18, 20:52

nuova vasca 360l

Messaggio di veleno74 » 25/06/2018, 12:05

Reycar ha scritto:
veleno74 ha scritto:
24/06/2018, 18:39
per i legni ero molto interessato all'edera, ho visto dei layout fatti con l'edera davvero molto belli. Credo non sia però cosa semplice pulirli
Ci credi che stavo per consigliarteli? Secondo me oltre a essere belli, sono quelli che più si avvicinano a quelli che si comprano ( Manzanita, Spiderwoods, etc).
veleno74 ha scritto:
24/06/2018, 16:45
altra domandina...gia' che ci sono...pensi sia possibile progettare tutto in modo da dividere la vasca in due magari con una lastra in plexiglass nel momento degli accoppiamenti??? ho perso davvero tante volte i piccoli
Puoi farlo ma assicurati che, se hai intenzione di farci crescere una giungla, non ti darà fastidio quando metterei la lastra.
veleno74 ha scritto:
24/06/2018, 14:21
Nella parte con il fondo fertile vorrei piantare del pratino, e qui accetto tutte le idee ed i consigli sulla varietà perchè non ho neanche la più piccola esperienza.
Qui secondo me potresti avere un problema.
Con quell' altezza dell' vasca e l' idea di ambrare con foglie di catappa, potresti non essere in grado di far crescere un pratino. :-?
Infatti per il prato chiedo consiglio a voi esperti...la vasca deve essere ordinata e al limite potrei pensare di farla qualche cm in meno...ma nn troppo più che altro per mantenere una colonna d'acqua che faccia stare bene gli P. scalare...
cosa posso fare??? al limite potrei ambrare l'acqua solo leggermente per avere un effetto un po più naturale e meno forzato...ma dimmi tu

Avatar utente
Reycar
star3
Messaggi: 371
Iscritto il: 21/05/18, 19:21

nuova vasca 360l

Messaggio di Reycar » 25/06/2018, 12:20

@veleno74 Ho un mezzo pratino di eleocharis mini che, da quanto si diceva doveva essere fra i più facili, ma ho comunque difficoltà, mi cresce lento nonostante i miei 0,8 w/l di CFL e CO2 con una colonna d'acqua di circa 45 cm e acqua ambrata.
Però c'è da dire che potrei non avere uno spettro adeguato.
Che tipo di luci vorresti usare?
In alternativa ci sono delle piante da pratino con bassa richiesta di luce ma non sono le classiche da olandese ( sagittaria subulata, Cryptocoryne parva, hydrocotyle tripartita cercala come pratino su Google).

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Reycar per il messaggio:
veleno74 (25/06/2018, 20:05)
Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata. Anche nell'assoluto disordine, ogni cosa è nel posto perfetto.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti